Politica

No alla violenza, i Socialisti esprimolo la loro solidarietà a Marco Calì

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Il diritto di sciopero, purché con corteo autorizzato, e la legittima preoccupazione dei lavoratori e dei disoccupati o precari non possono essere giustificazione alcuna per degenerare in scontri violenti contro le forze dell'ordine o deviazioni non autorizzate verso le sedi di partiti politici.

Esprimiamo la nostra solidarietà al dirigente della squadra mobile di Padova Marco Calì, rimasto ferito durante gli scontri e ai compagni del PD.

Federazione Provinciale Partito Socialista Italiano - Padova

seguici su www.psipadova.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No alla violenza, i Socialisti esprimolo la loro solidarietà a Marco Calì

PadovaOggi è in caricamento