Mercoledì, 23 Giugno 2021
Ristoranti

Da oggi si può servire al chiuso, gli agriturismi riaprono a pieno regime

«Le riaperture decise dal Governo – spiega il presidente di Cia Padova, Roberto Betto – rappresentano l’inizio della ripresa per le nostre attività agrituristiche. Purtroppo, le scelte sull’orario serale hanno penalizzato fortemente tali strutture, dato che la distanza dalle aree urbane e metropolitane ha reso quasi impossibile la cena e il ritorno a casa entro le 22»

Riaprono a pieno regime i 179 agriturismi padovani. Dopo mesi di fermo totale, poi di limitazioni nei week-end e infine di coprifuoco serale, con perdite per oltre 1,2 miliardi di euro dall’inizio della pandemia a livello nazionale, da martedì 1 giugno si può tornare a tavola sia all’aperto che al chiuso nelle aziende ricettive agricole. Ancora per una settimana sarà in vigore il coprifuoco fino alle 23.

Il commento

«Le riaperture decise dal Governo – spiega il presidente di Cia Padova, Roberto Betto – rappresentano l’inizio della ripresa per le nostre attività agrituristiche. Purtroppo, le scelte sull’orario serale hanno penalizzato fortemente tali strutture, dato che la distanza dalle aree urbane e metropolitane ha reso quasi impossibile la cena e il ritorno a casa entro le 22». L’alternanza di “aree a colori” ha avuto effetti negativi per gli agriturismi: a differenza dei ristoranti, nei mesi scorsi mesi non hanno potuto trovare soluzioni alternative. «Durante la settimana – aggiunge il presidente di Cia Veneto, Gianmichele Passarini - gli stessi agriturismi non prediligono il menu mensa per i lavoratori. Sono invece specializzati per offrire un servizio che sia anche un’esperienza. Ecco perché – aggiunge - se la curva dei contagi proseguirà la sua discesa, anche grazie al buon andamento della campagna vaccinale, potremo finalmente ricominciare a frequentarli. Noi abbiamo un’associazione, Turismo Verde, che raccoglie e tutela il lavoro degli agriturismi – conclude - Ma tutti, andando a mangiare in queste strutture, possono aiutare anche il lavoro degli agricoltori, che è quello di guardiani del territorio, di manutentori del paesaggio agricolo, di produttori di eccellenze».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da oggi si può servire al chiuso, gli agriturismi riaprono a pieno regime

PadovaOggi è in caricamento