menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Claudio Sinigaglia

Claudio Sinigaglia

10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

«La Regione Veneto - ha dichiarato il consigliere regionale - deve garantire pienamente il trattamento sanitario riducendo quel fenomeno di “migrazione” di tanti pazienti verso strutture di altre regioni addirittura recandosi all'estero»

In Italia sono 350mila, in Veneto 10mila. Sono i numeri delle persone colpite da linfedema, una patologia che provoca il rigonfiamento degli arti a causa di una mancanza di drenaggio della linfa sotto la pelle, deformazioni che procurano anche dolori e difficoltà nei comuni movimenti, dal passeggiare a vestirsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consigliere d’opposizione regionale, Claudio Sinigaglia lancia un allarme in questo senso: «La Regione Veneto - ha dichiarato il consigliere regionale - deve garantire pienamente il trattamento sanitario riducendo quel fenomeno di “migrazione” di tanti pazienti verso strutture di altre regioni addirittura recandosi all'estero, in Austria e in Germania».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento