Servizi sanitari professionali per gli associati Epaca e Coldiretti grazie al nuovo accordo

I due enti hanno siglato un'intesa con il Gruppo Romano Medica offrendo prestazioni diagnostiche, riabilitative e negli ambiti di malattie professionali, infortuni e invalidità

I rappresentanti di Epaca, Coldiretti Padova e Gruppo Romano Medica alla firma dell'accordo

Garantirà l'accesso ai propri iscritti a tutti i servizi dei poliambulatori Gruppo Romano Medica, incluso quello di Cittadella. É la nuova convenzione che unisce la struttura sanitaria convenzionata a Coldiretti Padova ed Epaca (Ente Patrocinio Assistenza Cittadini e Agricoltura).

Vicini ai lavoratori

L'accordo è stato sottoscritto nei giorni scorsi e permette di usufruire di numerosi servizi sanitari nell'ambito di prevenzione, diagnostica e terapia. Gli associati dei due enti potranno rivolgersi a quattro poliambulatori, quello di Cittadella oltre a Castelfranco Veneto, Asolo e Romano d’Ezzelino, dove Romano Medica applica un approccio multidisciplinare. «Vogliamo offrire un punto di riferimento ai nostri assistiti che rispetti elevati standard qualitativi per il servizio diagnostico e riabilitativo» afferma Paolo Casaro, responsabile provinciale del patronato Epaca di Coldiretti Padova «Per rispondere alle esigenze territoriali dell’Alta Padovana «In particolare nel caso di malattie professionali, infortuni e invalidità la verifica ai diritti del paziente richiede approfonditi accertamenti, visite specialistiche e un percorso riabilitativo mirato che noi vogliamo agevolare». Epaca è un ente promosso da Coldiretti fin dal 1954 e riconosciuto dallo Stato, aperto a tutti i cittadini. Svolge un servizio di pubblica utilità tutelando i cittadini per il conseguimento di diritti alle varie forme di previdenza e accesso alla pensione, delle prestazioni inerenti la tutela infortunistica e malattie professionali. Il suo compito è infatti facilitare i rapporti e la gestione delle pratiche con le pubbliche amministrazioni e gli istituti pubblici e privati, offrire assistenza per ottenere  benefici contemplati dagli ordinamenti amministrativi, ma anche svolgere ogni altro compito nell’ambito della previdenza e del riconoscimento dei diritti legati su malattie professionali e infortuni legati all’attività lavorativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Servizi rapidi, di qualità e convenienti

Soddisfatti anche i rappresentanti di Coldiretti e Gruppo Romano Medica. «La convenzione» commenta il presidente di Coldiretti Padova, Massimo Bressan «Si colloca in un percorso più ampio di attenzione verso gli associati e i loro familiari, che da oggi avranno un punto di riferimento qualificato in più per poter accedere ai sevizi sanitari». «Crediamo nel progetto» aggiunge l'amministratore della struttura sanitaria Fabio Gnesotto «Condividiamo la stessa idea di vicinanza alle persone e al territorio. Le nostre cinque strutture in Veneto vantano oltre cento medici e ciascuna, oltre alla diagnostica per immagini,  offre punti prelievi aperti tutti i giorni (esclusa la domenica) e un laboratorio interno che garantisce risultati in tempi rapidissimi e a prezzi convenienti. Dall’altro lato i pazienti e i dipendenti del gruppo potranno usufruire dei servizi previdenziali e assistenziali di Epaca grazie a nove uffici dislocati sul territorio padovano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Uno «strepitoso» test rapido: bastano sette minuti per scoprire se si è positivi al Coronavirus

  • Live - Due decessi sul posto di lavoro, crescono ancora i contagiati in provincia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento