Distretto sanitario Padova Sud: Renato Fabrello è il nuovo direttore della Uoc cure primarie

Il 60enne vicentino, laureato a Padova, è stato ufficialmente nominato mercoledì dal direttore generale della Ulss Scibetta «Per la lunga esperienza dirigenziale nelle cure intermedie»

Il dottor Renato Fabrello

L’Unità operativa complessa di cure primarie del distretto Padova Sud ha da oggi un nuovo direttore. La scelta è caduta sul dottor Renato Fabrello, vicentino di 60 anni laureatosi in Medicina e chirurgia nel 1987 nell'ateneo patavino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il curriculum

Nella città del Santo si è poi specializzato in Geriatria nel 1992. Dopo alcuni anni come dirigente medico all’Ipab di Vicenza e nei reparti di Geriatria e Lungodegenza della Ulss 8 Berica, Fabrello è stato direttore dell’Unità operativa semplice cure intermedie dal 2011 a febbraio di quest’anno, quando ha assunto il ruolo di responsabile della struttura “Bad Management-Strutture intermedie” col compito di coordinare l’ingresso degli assistiti nelle strutture residenziali e in particolare di gestire le dimissioni difficili. Numerose le pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali e internazionali in materia di assistenza ospedaliera e territoriale ai pazienti anziani non autosufficienti. Sugli stessi temi, il dottor Fabrello ha tenuto poi diversi corsi di formazione nel Veronese e nel Padovano. Il 24 giugno l'ufficializzazione della nomina all'interno della Ulss 6 da parte del direttore generale Domenico Scibetta. «Con la sua lunga esperienza dirigenziale nelle cure intermedie – sottolinea quest'ultimo – rappresenta un professionista di prim’ordine nell’organizzazione delle cure primarie e territoriali. Porterà la sua grande competenza nel coordinamento e nell’integrazione dei servizi a sostegno dei pazienti anziani, fragili e non autosufficienti. La Ulss Euganea gli dà il benvenuto e gli augura un buon lavoro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento