Anche a Padova iniziative nella giornata mondiale dell'ipertensione arteriosa

A Padova ci sono 30 mila persone che soffrono di ipertensione ma non lo sanno. L’allarme parte dal professor Gian Paolo Rossi

A Padova ci sono 30 mila persone che soffrono di ipertensione ma non lo sanno. L’allarme parte dal professor Gian Paolo Rossi, responsabile del Centro regionale per la cura dell’Ipertensione Arteriosa dell’Azienda ospedaliera di Padova in occasione della “Giornata Mondiale dell’Ipertensione Arteriosa”, il 17 maggio, che ha l’obiettivo di diffondere la conoscenza dell’importanza della misurazione della pressione arteriosa.

Città sane

In questa occasione il fine settimana padovano sarà animato da diverse iniziative organizzate dall’ufficio Città Sane del Comune di Padova, assieme all’Associazione Medici in Strada, alla Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa e al Comitato @maniuniteperpadova.
Con lo slogan “Impara a conoscere la tua pressione arteriosa” i gazebo delle associazioni saranno presenti sabato 12 maggio dalle 9.30 alle 12.30 di fronte a Palazzo Moroni e domenica 13 maggio in piazzale Azzurri d’Italia, in occasione della Domenica Sostenibile dell’Arcella, con la chiusura al traffico dalle 10 alle 18.

Medici in strada

I Medici in Strada e quelli della Società Italiana Ipertensione accoglieranno i cittadini per eseguire gratuitamente la misurazione della pressione arteriosa e diffondere messaggi di prevenzione, cura e suggerire corretti stili di vita.
Domenica 13 alle 10 si svolgerà anche una biciclettata di sensibilizzazione che toccherà tutti i punti dell’Arcella che ospitano le attività legati alla Domenica Sostenibile.

Ipertensione arteriosa

«L’Ipertensione Arteriosa – spiega il professor Rossi – colpisce un miliardo di persone al mondo ed è responsabile del 54% degli Ictus e del 49% degli infarti miocardici. Rappresenta quindi il maggior fattore di rischio cardiovascolare e la principale causa di mortalità e invalidità prematura. Nel Veneto, circa un terzo della popolazione adulta è affetta di Ipertensione Arteriosa. A Padova su una popolazione di 184.238 adulti è stimabile vi siano circa 61 mila di ipertesi, la metà dei quali probabilmente non sanno di essere affetti da ipertensione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La consigliera Giralucci

Uno dei maggiori ostacoli al raggiungimento del controllo dei valori pressori è rappresentato dalla scarsa conoscenza del problema Ipertensione, per questo è importante che tutti, non solo gli anziani, si sottopongano a regolari controlli: «Con questa iniziativa - spiega Silvia Giralucci, consigliera comunale delegata al progetto Città sane – vogliamo partire con una campagna lunga un anno che stimoli i cittadini padovani a una maggiore attenzione alla propria pressione arteriosa. Siamo veramente felici di poter contare anche per questa attività del supporto del Comitato @ManiUniteperPadova e dei Medici in strada che con il loro camper portano un’offerta di salute in più nei quartieri».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

  • Buoni spesa, nel pomeriggio inizia la consegna a casa a chi ne ha diritto

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

  • Coronavirus, arrivata a Padova la prima tranche di buoni spesa: ecco come ottenerli

Torna su
PadovaOggi è in caricamento