S. Giustina in Colle, il primo comune in Italia con sanificatori “della Nasa” in tutte le aule scolastiche

Il Comune investe nella tecnologia innovativa per la salute degli alunni e la salubrità degli ambienti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

S. Giustina in Colle è il primo Comune d’Italia a dotare tutte le aule dei propri plessi scolastici di dispositivi per la purificazione dell’aria e la sanificazione delle superfici, certificati dal Ministero della Salute e con una tecnologia innovativa utilizzata dalla NASA americana, in grado di eliminare il 99,9% di tutti i contaminanti quali virus, batteri, composti organici volatili, polveri, allergeni e muffe.

Comune

L’Amministrazione comunale ha scelto di affrontare un importante investimento per tutelare la salute degli alunni, dei docenti, degli operatori scolastici e per la tranquillità delle famiglie in questo periodo di emergenza sanitaria nel quale si registrano anche alcuni casi di alunni positivi al Covid-19, installando 25 sanificatori, dotati dell’innovativa tecnologia Active Pure® utilizzata dall’Ente Nazionale per le attività Spaziali e Aeronautiche americano -NASA- riconosciuti dal Ministero della Salute come dispositivi medici di Classe 1 e oggi presenti anche all’interno di cliniche e ospedali. 

Tecnologia

Afferma il Sindaco Moreno Giacomazzi: «La tecnologia Active Pure® che caratterizza questi dispositivi è stata introdotta nella prestigiosa Space Technology Hall of Fame nel 2017, un riconoscimento che hanno ricevuto solo 75 tecnologie negli ultimi 30 anni. I dispositivi purificano e sanificano l’aria e le superfici degli ambienti scolastici grazie ad una combinazione esclusiva di tecnologie all'avanguardia, inclusa la generazione di ioni, un filtro sigillato superiore agli standard HEPA, luce UVC germicida, l’ossidazione foto catalitica e un secondo filtro brevettato che rimuove sostanze tossiche, agenti infettivi, allergeni e polveri sottili. Un processo 100% naturale, sicuro e senza alcun impiego di ozono. I sanificatori consentono il trattamento dell’aria in modo continuo, in completa sicurezza, in presenza di persone all’interno dei locali, lavorano in saturazione quindi a finestre chiuse, ma possono essere comodamente spenti per l’eventuale apertura delle finestre, riuscendo a ridurre al 99,9% la presenza di virus nell’aria dopo un trattamento di soli 30 minuti dalla riaccensione». 

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento