Selvazzano, congelati i licenziamenti per i 62 dipendenti della Kongsberg

Accordo mediato dalla Provincia per un contratto di solidarietà di un anno per i 62 dipendenti della società scandinava che opera nel settore della progettazione e fabbricazione di comandi per macchinari agricoli, commerciali, industriali e per l'edilizia

La sede della Kongsberg a Selvazzano

Licenziamenti ritirati, ieri, per i 62 dipendenti della Kongsberg Power Products System srl di via Dante a Selvazzano. Con un accordo di solidarietà valido per un anno e mediato dalla Provincia, la multinazionale norvegese che opera nella progettazione e fabbricazione di comandi per macchinari agricoli, commerciali, industriali e per l’edilizia ed è specializzata anche in sistemi elettronici di controllo dei veicoli non lascerà per il momento a casa nessuno.

ACCORDO DI SOLIDARIETÀ. “Mi auguro – ha dichiarato soddisfatto l’assessore provinciale al Lavoro Massimiliano Barison, presente alla trattativa - che possa essere un esempio anche per altre realtà aziendali colpite dalla difficile congiuntura attuale, in quanto il contratto di solidarietà rende possibile mantenere una situazione retributiva più favorevole per i lavoratori e di salvaguardare le professionalità in attesa della ripresa economica”.

ORARIO DIMEZZATO E INTERSCAMBIABILITÀ. Dal 1 settembre al 31 agosto 2012, i lavoratori avranno una riduzione di orario media su base settimanale pari a circa il 54% dell’orario contrattuale. Inoltre saranno attivati corsi di formazione interna per far sì che tutti i lavoratori siano interscambiabili nelle loro mansioni per favorire la rotazione durante la diminuzione oraria.

NUOVO ACQUIRENTE CERCASI. “Il contratto di solidarietà permette un trattamento economico migliore rispetto alla Cassa integrazione – hanno commentato le parti datoriali e sindacali presenti all’incontro – L’azienda mantiene la volontà di delocalizzare, ma avremo un anno di tempo per tentare di salvare l’attività produttiva e il più alto numero di posti di lavoro possibile”. L'azienda si è impegnata a cercare un possibile acquirente che rilevi l’attività di Selvazzano e la Provincia ad organizzare percorsi di outplacement che favoriscano il ricollocamento dei lavoratori.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento