rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
social

L’Ambasciata d’Italia a Zagabria chiama, l'artista padovano risponde: la nuova installazione di Emmanuele Panzarini

Per la festa nazionale della Repubblica Italiana, l’Ambasciata d’Italia a Zagabria si è rivolta al noto visual artist di Padova, Emmanuele Panzarini, per la realizzazione di una installazione luminosa site-specific

In occasione del prossimo 2 giugno, festa nazionale della Repubblica Italiana, l’Ambasciata d’Italia a Zagabria si è rivolta al noto visual artist di Padova, Emmanuele Panzarini, per la realizzazione di una installazione luminosa site-specific.

L'opera

L’opera, ideata e realizzata appositamente per questa importante occasione, verrà presentata all’interno del giardino dell’Ambasciata. L’installazione è composta da sei strutture geometriche piramidali che, grazie a particolari neon flessibili, nelle ore notturne si illumina evocando una linea continua di luce suddivisa nei 3 colori della bandiera italiana.

Il significato

Il titolo “1, 2, 3” scelto dall’artista è più che esplicativo: «Ho voluto racchiudere in soli tre numeri il significato di questa importante ricorrenza, nella quale il numero tre è il filo “luminoso” del progetto. 1 nazione viene celebrata il 2 Giugno attraverso i 3 colori della bandiera, colori che plasmano le sculture geometriche tutte a pianta triangolare».

IMG_6614-2

Il triangolo

Il triangolo è in effetti l’elemento geometrico molto ricorrente nella poetica dell’artista, un leitmotiv simbolico, “è una forma dinamica associata al movimento e alla direzione”. Le linee luminose di quest’opera conducono lo sguardo dei visitatori da una scultura all’altra, suggerendo uno stato emotivo vitale e attivo.

Foto articolo da comunicato stampa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Ambasciata d’Italia a Zagabria chiama, l'artista padovano risponde: la nuova installazione di Emmanuele Panzarini

PadovaOggi è in caricamento