rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
social Piove di Sacco

Andrea Pennacchi su Rai 5 rilegge l’epica omerica con “Eroi” e “Una piccola Odissea”

Sabato 1 aprile e sabato 8 aprile (ore 21.15) in onda su Rai 5 due lavori teatrali di Pennacchi nel progetto “Omero non piange mai” di Teatro Boxer un viaggio tra i classici con l’autore del Pojana

Andrea Pennacchi porta l’epica omerica su Rai 5. La rete più teatrale nel palinsesto Rai accoglie infatti per la prima volta l’autore-attore padovano con un doppio appuntamento – sabato 1 e sabato 8 aprile, in prime time alle 21.15 – che regala al grande pubblico due grandi classici rivisitati dall’istrione oggi noto in Tv con il personaggio del Pojana (a Propaganda Live) e per l’intensità dei ruoli in popolari serie italiane.

Gli spettacoli

“Eroi” e “Una Piccola Odissea” sono i due spettacoli in repertorio parte del progetto “Omero non piange mai” di Teatro Boxer, la compagnia con cui Pennacchi da 15 anni produce spettacoli e lezioni spettacolo, oltre a gestire festival e progetti culturali. «Questi due lavori rappresentano un percorso importante per me - esordisce Andrea Pennacchi – “Eroi” è il primo racconto che ho scritto con l’aiuto di Laura Curino, ancora quando si intitolava “Omero non piange mai”, e lo porto in scena nella sua forma più definita. È uno spettacolo rodato e al termine del suo percorso. Invece “Una Piccola Odissea” è un sogno che nutrivo da molto tempo, ma per il quale trovavo delle difficoltà in quanto l’Odissea è caratterizzata da numerosissime voci narranti ed era difficile per un uomo solo raccontarla. Poi ho trovato la chiave».

L'accesso al pubblico televisivo

La visione di entrambe le opere, per la prima volta accessibili al pubblico televisivo, permette dunque di osservare il viaggio di Pennacchi nel diventare autore, partendo dall’esordio come scrittore per arrivare al suo ultimo testo teatrale, «uno spettacolo che sta muovendo i suoi primi passi ma pieno di entusiasmo nel narrare il racconto dei racconti», dice l’autore stesso. “Eroi” e “Una Piccola Odissea” provano a raccontare l’Iliade e l’Odissea attraverso il vissuto personale dell’autore, utilizzando i ricordi di scuola, quando il padre gliene regala una copia. Da qui parte la narrazione, una affabulazione dove si incontrano Bush e Agamennone, Omero e Kill Bill, San Siro (nel senso dello stadio) e l’Iraq, maestri di judo ed eroi della mitologia.

La passione

Omero trasmette a Pennacchi l’amore per la narrazione e lui cerca di restituirla al pubblico attraverso la passione con la quale ha letto da ragazzo quelle mille storie, immancabilmente accompagnato dalle musiche originali composte da Giorgio Gobbo.

La regia televisiva è stata affidata a Marco Segato (La pelle dell'orso, La fabbrica del mondo) regista padovano che conosce da sempre il lavoro di Andrea Pennacchi.

La sala teatrale scelta da Pennacchi per le riprese è quella del Teatro Filarmonico di Piove di Sacco (PD), lo spazio in cui è nato “Eroi” e nel quale l’artista ha fatto molta strada. Si tratta dunque di un “tornare a casa”, per un nostos questa volta pieno di gratitudine e gioia.

Il palinsesto

Dopo la messa in onda programmata per EROI sabato 1 aprile (replica domenica 2 ore 16) e per UNA PICCOLA ODISSEA sabato 8 aprile (replica domenica 9 ore 16), gli spettacoli di Andrea Pennacchi saranno disponibili sulla piattaforma Rai Play.

Sabato 1 aprile ore 21.15 (replica domenica 2 aprile ore 16)
OMERO NON PIANGE MAI - EROI
di e con Andrea Pennacchi
musiche di Giorgio Gobbo (chitarra a voce) e Sergio Marchesini live painting Vittorio Bustaffa
regia di Mirko Artuso
produzione Teatro Boxer in collaborazione con Pantakin

Sabato 8 aprile ore 21.15 (replica domenica 9 aprile ore 16)
OMERO NON PIANGE MAI - UNA PICCOLA ODISSEA
di e con Andrea Pennacchi
musiche di Giorgio Gobbo - consulenza musicale Carlo Carcano
con Giorgio Gobbo (chitarra e voce), Gianluca Segato (lap steel guitar) e Annamaria Moro (violoncello) live painting Vittorio Bustaffa

Andrea Pennacchi

Teatrista dal 1993, è autore e regista di opere tra le quali Eroi, Mio padre - appunti sulla guerra civile, Una Piccola Odissea.
Coprotagonista della serie Petra per Sky e Tutto chiede salvezza per Netflix, ha recitato in diversi film, tra cui Io sono Li e Welcome Venice, entrambi per la regia di Andrea Segre, ne La sedia della felicità a firma di Carlo Mazzacurati, e in Suburra diretto da Stefano Sollima. Nel 2018 recita l'ormai noto monologo This is Racism - Ciao terroni, grazie al quale viene convocato come ospite fisso a Propaganda Live (La7). Ha pubblicato Pojana e i suoi fratelli, La guerra dei Bepi, La storia infinita del Pojanistan (People, 2020 e 2021), e il recente Shakespeare and me (People, 2022).

Foto articolo da comunicato stampa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Pennacchi su Rai 5 rilegge l’epica omerica con “Eroi” e “Una piccola Odissea”

PadovaOggi è in caricamento