rotate-mobile
social

Oggi è il "Blue Monday", il giorno più triste dell'anno

Il terzo lunedì del mese si "celebra" il giorno più triste dell'anno, tra dubbi e formule matematiche. Ecco come affontarlo

Il terzo lunedì del mese, che quest'anno cade il 17 gennaio, è il cosiddetto "Blue Monday". Un giorno che, secondo una particolare equazione, sarebbe il più triste dell'anno.

Il terzo lunedì di gennaio, il giorno più triste dell'anno

Da sottolineare come non esista alcun fondamento scientifico, nonostante la teoria nasca da un'equazione elaborata da Cliff Arnall, tutor e psicologo della Cardiff University. Lo psicologo, oltre dieci anni fa, elaborò una precisa equazione che consente di calcolare, di volta in volta, "il giorno più triste dell'anno", il Blue Monday. Cade sempre il terzo lunedì di gennaio. Condizioni meteorologiche pessime, sensi di colpa per le abbuffate natalizie, una primavera ancora troppo lontana: questi i parametri inseriti dallo psicologo per il calcolo del Blue Monday. 

Come fronteggiare il Blue Monday

Che sia o meno il giorno più triste dell'anno, vale la pena provare ad essere un po' più felici. Oggi, ma anche domani, dopodomani e sempre.

Come fare? Ecco qualche consiglio:

  1. Fare un po' di attività fisica all'aperto, che non solo fa bene al corpo ma impatta (positivamente) sul buonumore
  2. Ballare sulle note della propria musica preferita: danzare e ascoltare canzoni allontana lo stress e i brutti pensieri
  3. Mangiare snack che stimolano il buonumore e sono energizzanti: mandorle, cioccolato fondente, pesce azzurro
  4. Abbracciare i propri familiari (quelli con cui si vive, considerate le limitazioni del Covid): gli abbracci rilasciano serotonina, che riduce lo stress ed è un toccasana per la salute del cuore
  5. Approfittarne per fare decluttering, e dunque per riordinare armadi e cassetti gettando ciò che non serve più: pare che aiuti ad eliminare la negatività
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi è il "Blue Monday", il giorno più triste dell'anno

PadovaOggi è in caricamento