menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un tesoro nascosto tra i presepi esposti in vetrina ad Abano, chi lo scopre riceve un omaggio

I presepi provengono dalla collezione dei salesiani della Casa religiosa di Ospitalità Terme San Marco e sono visibili dal 28 novembre al 6 gennaio 2021 nei negozi del centro termale. L'omaggio è riservato a chi riesce a individuare l'Alea, il Gioiello delle Terme

“Entra nello spirito del Natale e cerca il tesoro” è il fil rouge che animerà l’iniziativa aponense “Presepi e tesori”, creata ad hoc come polo d’attrazione per il periodo natalizio nella città termale. Ospitati nelle vetrine delle attività commerciali della città, i presepi realizzati artigianalmente nasconderanno al loro interno Alea, il Gioiello delle Terme. Per chi dovesse scoprirlo, sarà previsto un omaggio.

Natale 2020, le migliori offerte

Un modo per scoprire l’artigianalità

Nata grazie alla sinergia tra Comune di Abano e l’Ascom Confcommercio locale assieme al Gruppo Terme e Gioielli e Terme San Marco, la manifestazione permetterà ai frequentatori dell’area termale-euganea di scoprire ed ammirare i meravigliosi presepi realizzati artigianalmente e che verranno esposti nelle vetrine delle attività commerciali della città.

Quando

I presepi provengono dalla collezione dei presepi salesiani della Casa religiosa di Ospitalità Terme San Marco e saranno visibili dal 28 novembre al 6 gennaio 2021.

loc_abano_presepe (1)-2

La caccia al tesoro sabato dalle 15.30 alle 18

«Ma solo nei pomeriggi del sabato dalle 15.30 alle 18 – afferma Simone Tasinato, che del Gruppo di Federpreziosi Ascom Confcommercio è il presidente – all’interno di alcuni presepi verrà posizionato Alea, il Gioiello delle Terme creato dai gioiellieri aponensi tre anni fa e diventato da subito il prezioso souvenir che rappresenta Abano strizzando l’occhio alla leggenda. Per i fortunati che lo dovessero scoprire è pronto un omaggio da parte del negoziante che ospita il presepe».

Rilanciare gli acquisti nei negozi di prossimità

«Questa iniziativa è peraltro in linea con la campagna che abbiamo lanciato come Confcommercio Ascom Padova – commenta Claudio Lazzarini, che del mandamento aponense è presidente – per rilanciare gli acquisti nei negozi di prossimità e privilegiare l'acquisto nel proprio territorio da parte dei consumatori. Abbiamo lanciato l’hashtag  #SOTTOCASAMICONVIENE, che chiediamo a tutti di condividere come chiediamo a tutti di prediligere i negozi di vicinato:  non vogliamo un Natale sottotono e stiamo lavorando tutti per non far spegnere le luci delle vetrine».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento