Cani e proprietari: un'eccellenza padovana per l'abbigliamento cinofilo

La grande innovazione di questa coppia è quella di entrare nel mondo cinofilo, focalizzare e successivamente fornire quello di cui molti proprietari ed educatori cinofili hanno bisogno

Questa settimana voglio farvi conoscere una realtà cinofila tutta padovana di cui andare fieri. Nella nostra provincia abbiamo un’eccellenza in campo cinofilo che nel giro di pochissimi anni si sta sviluppando a livello internazionale.

L’inizio di IRONdogline

Si tratta di IRONdogline, un’azienda che fornisce abbigliamento e accessori per cani e proprietari, nata nel 2015 a Villanova di Camposampiero, dove vivono Miriam e Devis Bressan e dove si trova anche il loro magazzino. Hanno iniziato la loro avventura nel 2012 frequentando dei centri cinofili per l’educazione di Tala, la loro prima meticcia e con Kira, il loro primo Border collie. Poi visitando le esposizioni di bellezza con Kira, Puky e Iron, si sono appassionati a questa razza e hanno allargato la loro schiera di Border collie con Brad, Bo, nato in casa da Kira e Iron, e infine Bhea. Hanno continuato la loro carriera espositiva con molte soddisfazioni e si sono anche approcciati alla disciplina sportiva dello Sheepdog.

L’originalità vincente

La grande innovazione di questa coppia è stata quella di entrare nel mondo cinofilo, focalizzare e successivamente fornire quello di cui molti proprietari ed educatori cinofili hanno bisogno durante i momenti con il proprio cane. Per esempio il gioco più idoneo, specifico in base alla razza del cane, che difficilmente si trova nei negozi di animali. Oppure accessori funzionali come collari, pettorine o cappottini tecnici, sia per chi semplicemente fa passeggiate con il proprio cane e sia per chi pratica attività sportive cinofile. Oltre a questo, l’originalità che li ha fatti decollare in questo settore è stata quella di unire l’esperienza ventennale di Devis nel settore dell’abbigliamento insieme alla loro passione cinofila. Entrando sempre più in questo ambiente, Miriam e Devis hanno pensato di creare un abbigliamento elegante ma allo stesso tempo funzionale per proprietari ed educatori cinofili. Nel 2016 iniziano quindi a produrre in Italia un gilet comodo, sfilato ma pieno di tasconi dove poter mettere premi e giochi a volontà. Poi realizzano un piumino e dei pantaloni altrettanto pieni di tasche capienti, ma mantenendo sempre una forma lineare ed elegante. Inoltre Miriam ha pensato di aggiungere dei dettagli in base alle sue esigenze mentre stava con i suoi cani. Ha scelto fin da subito un tessuto per l’abbigliamento IRONdogline che impedisse alle unghie dei cani di rovinare gli indumenti e che tutto si lavasse velocemente dalla sera alla mattina senza dover essere stirato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il successo immediato

E’ stato il sogno di ogni proprietario che ha sempre lottato con giochi enormi che spesso uscivano dalle tasche, premietti che cadevano dappertutto e di chi doveva prepararsi per fare un’attività sportiva con il proprio cane e si ritrovava vestito come un palombaro. Nel 2017 i primi ad aver scoperto questa innovazione sono stati gli atleti dell’Obedience. Grazie a questa divisa hanno iniziato a presentarsi alle gare e soprattutto ai Mondiali in maniera elegante e rigorosa, spiccando notevolmente rispetto a tutte le altre nazioni. Con lo stesso criterio poi si sono innamorati gli educatori cinofili, compresa la sottoscritta. Finalmente abbiamo la possibilità di essere sempre in ordine nonostante trascorriamo gran parte della giornata in centri cinofili con inevitabile terra, fango e cani che magari ci saltano addosso. Ora la missione di Miriam e Devis è quella di farsi conoscere il più possibile anche all’estero, perché un prodotto così non l’aveva ideato nessuno. Già in Giappone, Filandia, Spagna e Danimarca viene richiesto moltissimo il marchio IRONdogline. Penso che faccia bene scoprire le nostre realtà locali, perchè questa coppia padovana è bell’esempio di come due giovani persone siano in grado di sviluppare il proprio lavoro dal nulla, ottenendo un grande successo grazie alla loro passione e alla loro tenacia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento