rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
social Prato / Prato della Valle

Cena a lume di candela per protestare contro il caro-bollette: l'iniziativa del ristorante Zairo

Venerdì 4 febbraio lo storico ristorante di Prato della Valle ha spento le luci e acceso le candele

Un "assaggio" di San Valentino, ma per motivi decisamente meno romantici: venerdì 4 febbraio il ristorante Zairo ha proposto una cena «a lume di candela per protesta contro il caro energetico», come recitava il cartello all'esterno dello storico locale di Prato della Valle. 

Lume di candela

La decisione è stata presa dal titolare Franco Filimbeni, che spiega le motivazioni: «Abbiamo registrato un aumento del 300% negli ultimi tre mesi per quanto riguarda la bolletta della luce: se già il Covid ci aveva tagliato le gambe, questi rincari ora ci fanno cadere le braccia». Filimbeni accoglie i circa cinquanta avventori che avevano prenotato il proprio tavolo, sottolineando: «Giovedì sera abbiamo fatto 12 coperti, il record negativo dei miei 34 anni alla guida dello Zairo: di questo passo rischiamo di abbassare le serrande. O meglio, forse conviene davvero farlo aspettando tempi migliori». L'iniziativa (replicata anche dal ristorante "Maxim" di via Montà, sempre a Padova) è stata a dir poco apprezzata dai clienti: «Mi fa ovviamente piacere - conclude Franco Filimbeni - anche se da festeggiare c'è gran poco».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cena a lume di candela per protestare contro il caro-bollette: l'iniziativa del ristorante Zairo

PadovaOggi è in caricamento