rotate-mobile
social

Il Bon Bon, il dolce per la festa della mamma ideato dal Maestro pasticciere Denis Dianin

La forma è quella iconica di un cuore, la scritta in cioccolato sulla torta è la più semplice: Mamma. Ecco com'è fatto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Con il mese di maggio arriva il momento di festeggiare una delle persone più importanti per ognuno di noi: la mamma!

Per rendere unico il giorno della Festa della mamma, il Maestro pasticciere Denis Dianin dedica loro un dolce unico, il Bon Bon. Si tratta di una torta moderna appoggiata su un morbido fondo di pandispagna che racchiude un cuore di namelaka al mango e lime con confit di fragoline e lamponi intervallato da uno strato di caramello esotico. Il tutto è racchiuso da una fresca crema al mascarpone e limone. La glassatura del Bon Bon è di cioccolato alla fragola variegato con scaglie di cioccolato bianco o di cioccolato bianco con screziature alla fragola.

La forma è quella iconica di un cuore, la scritta in cioccolato sulla torta è la più semplice: Mamma.

Denis Dianin

Nato a Montegrotto Terme, in provincia di Padova, il Maestro Denis Dianin dimostra fin da piccolo una forte dedizione nel mondo della pasticceria e della cucina. Il progetto di aprire una pasticceria prende forma nel 2005 quando nasce d&g patisserie, oggi DIANIN Padova. La voglia di continuare a studiare, ricercare e informarsi non è mai mancata, e dopo anni di sperimentazioni con l’obiettivo di produrre i lievitati sfruttando la vasocottura nel 2018 nasce il nuovo brand INVERO: il marchio interamente dedicato ai prodotti confezionati in vetro, comprendente non solo lievitati, ma anche succhi di frutta ed estratti, oltre a numerose altre proposte. Da anni all'interno della pasticceria è presente il servizio Ristorantino in cui attraverso materie prime ricercate, studi e tecnologie avanzate si propone al cliente una qualità e un servizio eccellente. Da maggio 2023 è titolare anche della pasticceria bistrot DIANIN Cittadella. Oltre al lavoro in laboratorio, seguendo in prima persona la cura del lievito madre e la successiva produzione dei lievitati Dianin e Invero, svolge attività di consulenza in ambito di ricerca e sviluppo per diverse aziende del settore della pasticceria. È dimostratore, formatore e consulente sui settori artigianale e industriale per diverse aziende, nonché docente presso le scuole più importanti d'Italia per trasmettere ai futuri pasticceri l’amore per la creazione di dolci, prima colazione, mignon, grandi lievitati e da ricorrenza, pasticceria salata, ristorazione in pasticceria e tantissime altre. È socio e membro del CDA del Consorzio per la Tutela del Lievito madre da rinfresco e componente del Direttivo dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI).

Dianin Padova

Via Monte Grappa, 30 - Selvazzano Dentro (PD)
Aperto tutti i giorni:
lunedì 6,30-13
da martedì a giovedì 6.30-20.30
da venerdì a domenica. 6.30-21.00
Tel. 049.63.72.01

Dianin Cittadella

Via Borgo Padova 150 - Cittadella (PD)
Aperto tutti i giorni:
lunedì 7-13,30
da martedì a domenica 7.00-13.30 e 15.30-20.30
Tel. 049.64.58.522
denisdianin.it

Foto articolo da comunicato stampa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bon Bon, il dolce per la festa della mamma ideato dal Maestro pasticciere Denis Dianin

PadovaOggi è in caricamento