Lunedì, 21 Giugno 2021
social Piazze / Piazza Camillo Benso Conte di Cavour, 10

Corpi "insanguinati" per richiamare l'attenzione sulla crisi climatica: la manifestazione di Extinction Rebellion

Extinction Rebellion Padova ha organizzato per la Giornata Mondiale dell’Ambiente una manifestazione composta di più performance artistiche per richiamare l’attenzione sulla crisi climatica ed ecologica in atto

Un momento della manifestazione

Extinction Rebellion Padova ha organizzato per la Giornata Mondiale dell’Ambiente una manifestazione composta di più performance artistiche per richiamare l’attenzione sulla crisi climatica ed ecologica in atto.

Extinction Rebellion

In apertura, alcuni attivisti con camici da scienziati sono entrati in scena con la bocca coperta a simboleggiare la comunità scientifica e i suoi avvertimenti troppo spesso ignorati rispetto alle questioni ambientali. Questo per rappresentare la prima richiesta del movimento Extinction Rebellion, ovvero dire la verità. Il gruppo dichiara: «La comunità scientifica concorda nell'affermare che l’attuale riscaldamento del pianeta è di origine antropica. La scienza non ha dubbi nel dirci ormai da più di trent’anni che siamo di fronte ad un fenomeno generato dalle attività umane, e che ad oggi la traiettoria sta prendendo una direzione rovinosa. Eppure, anche se sappiamo, non reagiamo». In seguito, interventi sul tema della finanza fossile, già oggetto di una giornata di azioni in tutta Italia il primo aprile e di una campagna di disinvestimento, e una scena di protesta contro la costruzione della quarta linea dell’inceneritore di Padova, in cui due attivisti vengono ricoperti di sangue finto e si accasciano al suolo. Per l’ultima performance, una scena simbolica con protagonista Vita, che, sotto lo sguardo di un’Umanità indifferente, viene accerchiata e infine uccisa da Rifiuti tossici, Perdita di biodiversità, Combustibili fossili, Aumento delle temperature. La successiva entrata in scena delle Red Rebels, che alla fine della loro performance rialzano Vita con un gesto di vittoria, ridona speranza in un futuro migliore. Le Red Rebels sono figure teatrali create a Londra per la Ribellione di primavera del 2019 e ispirate ad uno spettacolo di mimo in slow motion. Le loro tuniche rosse simboleggiano passione, pericolo e il sangue che unisce tutte le specie viventi del Pianeta. Dichiara a fine giornata il gruppo Extinction Rebellion Padova: «Quello che vorremmo rimanesse è la nostra forte richiesta di presa di coscienza e di cambiamento. L’emergenza climatica è una realtà già in atto e noi abbiamo bisogno che questo venga riconosciuto. Continueremo a dirlo, a chiederlo, finché non ci sarà un cambiamento».

photo_2021-06-05_16-44-13.jpg-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corpi "insanguinati" per richiamare l'attenzione sulla crisi climatica: la manifestazione di Extinction Rebellion

PadovaOggi è in caricamento