rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
social

Nel segno della speranza, e della ripartenza: torna in Fiera a Padova il Festival dell'Oriente

Al Festival dell'Oriente di Padova sarà possibile immergersi nel fascino e nella bellezza del mondo Orientale, che coinvolgerà il pubblico con un’ondata di energia positiva e farà vivere tutte le emozioni che questo evento è in grado di regalare

Torna il Festival dell'Oriente in Fiera a Padova, prima tappa di una nuova edizione che vuole avere come parole chiave "Speranza" e "Ripartenza".

Festival dell'Oriente

Il Festival dell'Oriente di Padova si terrà sabato 4 e domenica 5, mercoledì 8, sabato 11 e domenica 12 dicembre: sarà garantita la massima sicurezza sanitaria, con ampi spazi, distanziamento garantito e numerosi punti di sanificazione delle mani. Al Festival dell'Oriente di Padova sarà possibile immergersi nel fascino e nella bellezza del mondo Orientale, che coinvolgerà il pubblico con un’ondata di energia positiva e farà vivere tutte le emozioni che questo evento è in grado di regalare. Tre i palcoscenici su cui si alterneranno oltre 100 spettacoli, che faranno vivere tutto il folklore di questa magnifica terra con bellissimi spettacoli di musica e danza: il pubblico potrà entusiasmarsi al ritmo coinvolgente della musica Bollywood, ammirare le movenze sensuali delle ballerine di Danza del Ventre, stupirsi di fronte alle acrobazie della danza dei Leoni sui Pali. 200 gli stand partecipanti: passeggiare tra mostre, bazar, stand commerciali, prendere parte a vere e proprie cerimonie tradizionali e gustare la gastronomia tipica tra profumati fiori di ciliegio è solo un esempio di tutto quello che si potrà provare all’interno del Festival. 18 i paesi coinvolti, tra cui Thailandia, Tibet, Giappone, Mongolia, Vietnam, India, Sri Lanka. Questi sono solo alcuni dei numeri che vi aspettano in questa nuova edizione del Festival dell’Oriente di Padova, tra emozioni, sensazioni e tradizioni proprie delle terre d’Oriente.

Arti marziali e novità

Non mancherà il settore dedicato al mito delle arti marziali: il pubblico potrà apprezzare performance di maestri ed atleti e prendere parte a seminari di Aikido, Karate, Ju Jitsu, Tai Chi Chuan e tutte le arti marziali orientali, nonchè seguire interessanti conferenze, con la presenza di apposite sale per seminari, workshop e dibattiti sulle diverse culture e tradizioni orientali, dall'alchimia alla naturopatia, dalle arti marziali al feng shui, dalla riflessologia alle costellazioni familiari. Numerosissime anche le novità di questa nuova edizione: decine di attività gratuite a cui tutto il pubblico potrà partecipare, come imparare gli origami giapponesi, partecipare ad un bagno di gong, conoscere le leggende e le storie che si nascondono dietro ai simboli più importanti delle terre d'Oriente. O ancora, partecipare ad una vera e propria esperienza spirituale che vi porterà a scoprire i riti e le simbologie caratteristici di una spiritualità così diversa dalla nostra. Una guida vi accompagnerà in un tour all'interno del complesso fieristico, per contribuire a donarvi una conoscenza di culture e tradizioni così lontane dalle nostre quanto affascinanti. Partecipare al Festival dell'Oriente significa anche poter viaggiare: ci sarà la possibilità di scattare una foto con gli artisti, per non lasciare che il tempo porti via anche i ricordi più belli di un evento così sensazionale.

Info

L’edizione del Festival dell'Oriente di Padova vi aspetta sabato 4 e domenica 5, mercoledì 8, sabato 11 e domenica 12 dicembre dalle 10.30 alle 20.30 per momenti all'insegna della gioia, dell'integrazione e della conoscenza, per sconfiggere la paura e celebrare insieme tutto il bello che questo evento è in grado di regalare. Costo del biglietto: 13 euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel segno della speranza, e della ripartenza: torna in Fiera a Padova il Festival dell'Oriente

PadovaOggi è in caricamento