rotate-mobile
social Abano Terme

Si chiama Godi’, ed è il nome del nuovo l’aperitivo dei Colli Euganei

Scelto con un voto online, il nome e il logo dell’aperitivo Godì dei Colli Euganei era già formalizzato nei giorni scorsi ma dagli uffici Ascom Confcommercio si è voluto attendere la divulgazione  al fine di rispettare i tempi tecnici per  avviare le procedure di registrazione del nome e del logo presso la Camera di Commercio

È stato svelato il nome dell’aperitivo delle Terme. Si chiama Godi’ e diventa l’aperitivo dei Colli Euganei.  A ufficializzare il nome del nuovo aperitivo è l’Ascom Confcommercio padovana che aveva messo in rete, dopo un concorso di idee sul nome del drink,  la possibilità di scegliere tra tre nomi candidati: Jubè, Euganeus, Godì.

286613460_134501749238326_7382487577641195814_n-2

I dettagli

A vincere è stato GODI’, nome che viene attribuito all’aperitivo vincitore del 4 giugno scorso a Villa Bassi ad Abano Terme, scelto da una apposita giuria tecnica. Il nome e il logo dell’aperitivo Godì dei Colli Euganei era già formalizzato nei giorni scorsi ma dagli uffici Ascom Confcommercio si è voluto attendere la divulgazione  al fine di rispettare i tempi tecnici per  avviare le procedure di registrazione del nome e del logo presso la Camera di Commercio.

Com’è fatto il cocktail

Spumante Serprino
Consorzio vino dei colli Euganei

Bitter bianco
Luxardo

Antico Luxardo
Luxardo

Brodo di Arquà Petrarca
Azienda Agricola Scarpon

Laurus Nobilis
Ristorante La Montanela

286536516_134501772571657_6141166294015462941_n-2

Il progetto

Il progetto per la realizzazione dell’aperitivo è partito un anno e mezzo fa, in piena pandemia, dagli uffici Ascom Confcommercio  (con il sostegno di Venicepromex e Comune di Abano Terme) con il coinvolgimento dei barman dell’Associazione Barman (A.B.I. Professional) e dei maître locali dell’Associazione Maître (A.M.I.R.A.). Sono stati coinvolti il Consorzio dei Vini Doc dei Colli Euganei, Luxardo,  Scarpon e la Montanella che ha realizzato il liquore Laurus.  Sono state fatte diverse prove e test grazie agli esperti dell’Associazione Barman Professional e da tecnici valutatori che hanno infine decretato, a pari merito, la  nomina di tre aperitivi che sono stati  giudicati dalla giuria del 4 giugno scorso che ha decretato  l’Aperitivo.  Da qui è partita la campagna social per la scelta del nome.

La collaborazione

«Siamo particolarmente orgogliosi come sezione territoriale dell’Ascom Confcommercio – ha detto il presidente mandamentale dell’Associazione, Claudio Lazzarini – di aver proposto l’idea di un prodotto che fosse l’evoluzione della grande tradizione enogastronomica dell’area collinare e termale euganea. L’aver conseguito un risultato così importante grazie alla collaborazione di tutte le organizzazioni conferma, una volta di più, che unire le forze permette di raggiungere risultati importanti. A questo punto non ci resta che attendere il giudizio di chi vorrà gustare il nostro aperitivo e, io spero, decretarne il successo!».

Foto_Godì 1-2

Non resta che provare

Si prevede, per l’aperitivo Godì, il coinvolgimento al massimo degli operatori locali con una formazione specifica e una corretta applicazione del disciplinare.

Al progetto dell’Aperitivo seguirà l’individuazione di assaggini di prodotti stagionali e del territorio in abbinamento con l’aperitivo stesso, da parte dell’Associazione Cuochi Terme Euganee e Padova.  In questo modo si vuole valorizzare i prodotti del territorio che possano accompagnare l’Aperitivo Godì,  che costituirà il benvenuto ai turisti e agli ospiti (e non solo) del bacino Euganeo: un sostegno per l’economia locale valorizzando l’aspetto enogastronomico.

Info web

https://www.tiversoildiverso.it/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiama Godi’, ed è il nome del nuovo l’aperitivo dei Colli Euganei

PadovaOggi è in caricamento