rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
social

Sono «quelli che ci mettono il cuore», presentata la nuova guida 2023 “Ristoranti Che Passione”

Presentata la guida patrocinata da Appe Padova: il premio quale migliore sommelier 2019 è andato a Ottavio Venditto del Ristorante Glam di Venezia; il “Talento emergente Che Passione 2022” allo chef Stefano Mocellin del ristorante Al Padovanino, mentre la “Menzione speciale Che Passione 2022”, assegnata sulle segnalazioni enogastronomiche dei giornalisti, è andata al ristorante Valbruna di Limena

Mercoledì 30 novembre è stata presentata dall’Editore Riccardo Penzo all’Associazione Provinciale Pubblici Esercizi (APPE) di Padova, la nuova Guida 2023 “Ristoranti Che Passione” che ha visto la partecipazione di molti gestori per la 15esima edizione dell’iniziativa editoriale. L’incontro è stato l’occasione per fare il punto sulle novità del circuito, che conta 150 ristoranti selezionati su prova diretta. Segno distintivo che accomuna questi locali è la passione espressa in sala, oltre alla professionalità della cucina.

Il lavoro dell'Editore

La volontà comune è di favorire i consumatori in alcuni giorni della settimana con delle promozioni, alla prima visita, dei soci che acquistano la pubblicazione in libreria, per provare le tipicità di stagione. «La finalità dell’iniziativa – dichiara Erminio Alajmo, Presidente APPE – è quella di promuovere l’impegno dell’editore, che ha saputo negli anni innovare il panorama delle Guide gastronomiche e valorizzare alcune tra le migliori “tavole” della nostra regione, per questo è arrivato anche il patrocinio del Consiglio Regionale del Veneto».

Tutto a portata di mano

«Grazie – prosegue Alajmo – alla nuova app 3.0 per cellulari, l’ebook provinciale e il cartaceo illustrato, si riesce ad attrarre anche i giovani appassionati di gastronomia. È importante far conoscere quei gestori illuminati, che lui definisce “quelli che ci mettono il cuore”, che hanno fatto della loro passione per l’accoglienza un’esperienza da provare, anche con degli utili sconti sulle pietanze a coppia di persone».

Il miglior sommelier AIS del circuito

Alla presentazione presente anche l’Associazione Sommelier del Veneto (AIS Veneto) con Alberto Romanato, per l’assegnazione del premio 2022 al miglior sommelier AIS del circuito che è stato consegnato a Ottavio Venditto del Ristorante Glam di Venezia.

I premi

Presente Giuliano Lionello, vicepresidente APPE, che da anni patrocina il circuito, per consegnare due importanti riconoscimenti regionali che l’Editore ha voluto assegnare al territorio padovano.

Il “Talento emergente Che Passione 2022” va allo chef Stefano Mocellin del ristorante Al Padovanino.

La “Menzione speciale Che Passione 2022”, assegnata sulle segnalazioni enogastronomiche dei giornalisti, va al ristorante Valbruna di Limena.

Hanno inoltre ricevuto la targa di benvenuto nel territorio padovano: il “Gustificio” di Carmignano di Brenta, la “Trattoria da Sgussa” di Cinto Euganeo, “Primo a Tavola” di Limena, “L’Opificio” di Noventa Padovana, “Stefano Mocellin Al Padovanino” di Padova e “La Montecchia” di Selvazzano Dentro.

Da sinistra Giuliano Lionello, lo chef del ristorante Valbruna Pietro De Martino, Riccardo Penzo e Alberto Romanato

L'app

L’app è gratuita da scaricare su app.chepassione.eu, mentre la copia cartacea si trova in libreria a partire da 60 euro, con membership card da attivare in pochi secondi per ottenere le promozioni nei ristoranti. Sono disponibili diverse edizioni ebook sul sito chepassione.eu, dalla più completa con 9 provincie (tutto il Veneto fino a Brescia e Trieste) alla più economica provinciale, a partire da 40 euro.

https://chepassione.eu/it/acquista/scegli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono «quelli che ci mettono il cuore», presentata la nuova guida 2023 “Ristoranti Che Passione”

PadovaOggi è in caricamento