Lunedì, 20 Settembre 2021
social Bovolenta

"Sentiti libero di sognare": il murale dedicato alla Città della Speranza

"Il sorriso dei bambini può cambiare il mondo": è l’auspicio che ha preso forma su una cabina di E-Distribuzione trasformata in un'opera di Street Art

"Il sorriso dei bambini può cambiare il mondo": è l’auspicio che ha preso forma su una cabina di E-Distribuzione trasformata in un'opera di Street Art per il progetto di abbellimento dei propri impianti voluto dalla società del Gruppo Enel che gestisce la rete di media e bassa tensione, in collaborazione con il Comune di Bovolenta e la Fondazione Città della Speranza.

Street art

Le immagini della street art realizzate sull’edificio all’interno del Parco Salvo D’Acquisto della cittadina padovana raffigurano quattro bambini spensierati e sorridenti intenti a correre liberi e felici in uno spazioso prato verde, circondati da fiori gialli e arancioni, farfalle, rondini azzurre, alberi verdi, aquiloni, e una mongolfiera multicolore sullo sfondo di un tipico cielo primaverile, azzurro con qualche nube bianca. Su un’altra parete è rappresentata una bimba sognante e radiosa con gli occhi rivolti al cielo e la frase “Sentiti libero di sognare, giocare, amare e lascia che il tuo sorriso cambi il mondo”. Sottolinea Carla Falchi, responsabile E-Distribuzione zona di Padova e Rovigo: «La sostenibilità si concretizza anche attraverso la riqualificazione urbana. La collaborazione tra E-Distribuzione e il Comune di Bovolenta ha portato a questo risultato: la trasformazione delle proprie infrastrutture in elementi di pregio artistico, facendo convivere i valori di innovazione e rispetto per l'ambiente che da sempre caratterizzano la nostra azienda».

20210709_084803-2

Bovolenta

«Ringraziamo E-Distribuzione - afferma il sindaco di Bovolenta, Anna Pittarello - per averci aiutato ad impreziosire il Nostro Parco Salvo D'Acquisto permettendoci di valorizzare la cabina elettrica con l'opera dell'artista Alex Ermini. Abbiamo voluto che l'opera fosse dedicata a tutti i bambini e riportasse il logo della Città della Speranza, fondazione con la quale il Comune di Bovolenta è gemellato dal 2019, che promuove per mezzo del volontariato l'assistenza ai "piccoli malati" perseguendo attraverso la ricerca scientifica e la sua divulgazione il raggiungimento di un domani migliore. Anche per questo volevamo arrivasse all'osservatore un messaggio di speranza per noi adulti nell'immaginare il futuro dei nostri figli. Siate liberi di sognare, giocare e amare perché questo è il tutto della vita e non permettete a niente e a nessuno di togliervi quel sorriso che da solo può cambiare il mondo».

Alex Ermini

L'idea sviluppata sulla cabina di E-Distribuzione dall'artista Alex Ermini «non rappresenta una semplice decorazione, ma una vera e propria riqualificazione muraria. Il desiderio - dichiara il poliedrico artista di origine bolognese che vive e lavora a Padova - è mettere in luce il gemellaggio desiderato e voluto tra il Comune di Bovolenta e Città della Speranza, realtà fondamentale per la costruzione di un futuro luminoso per tutti i bambini e le loro famiglie. La simbologia del giardino, su cui volano liberi mongolfiere, aquiloni e rondini, racconta con concretezza lo spirito fanciullesco della speranza e della vitalità».

Fondazione Città della Speranza

«In Fondazione - spiega Andrea Camporese, Presidente di Città della Speranza - ci ripetiamo ogni giorno che compito nostro è contribuire a dare un futuro di felicità ai bambini affetti da malattie rare e oncologiche. La stessa felicità che vedo protagonista dell’opera di Ermini. Ringrazio quindi il Comune di Bovolenta, la società E-Distribuzione e l’artista per aver interpretato così bene il sentimento che spinge decine di volontari a raccogliere fondi per la clinica onco-ematologica e per l’Istituto di Ricerca Pediatrica di Padova».

20210709_084621-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sentiti libero di sognare": il murale dedicato alla Città della Speranza

PadovaOggi è in caricamento