Un magnifico simbolo di speranza: nato al Parco Valcorba un cucciolo di scimmia Guereza

Il lieto evento nel parco faunistico di Stroppare di Pozzonovo: ad annunciarlo sulla propria pagina Facebook è stato il sindaco Arianna Lazzarini. Le prime foto della splendida scimmietta

La prima foto del cucciolo di scimmia guereza in braccio alla madre

Inatteso, soprattutto in un simile periodo. E per questo ancor più bello: il Parco Faunistico Valcorba a Stroppare di Pozzonovo festeggia la nascita di un cucciolo di colobus guereza, una scimmia centroafricana di media grandezza.

L'annuncio

A dare l'annuncio sulla propria pagina Facebook è stato il sindaco di Pozzonovo, Arianna Lazzarini, che ha parlato di «magnifico simbolo di speranza» aggiungendo: «I guereza sono una specie presente nel giardino zoologico di Pozzonovo dal 2018, un gruppo familiare composto da un maschio e due femmine: si tratta di primati dall’inconfondibile colorazione bianca e nera, dotati di una coda lunghissima, che termina con un folto ciuffo bianco. Invece, il piccolo, di cui ancora non è possibile conoscere il sesso, è completamente bianco e tale rimarrà per i prossimi quattro mesi, poi comincerà ad assumere la colorazione degli adulti». Nei prossimi giorni verrà lanciato un contest sui canali social del parco per la scelta dei possibili nomi del cucciolo, e in palio vi sarà un ingresso omaggio al parco. Ma la festa nel parco, vero gioiello del territorio (e che rimarrà aperto tutti i giorni anche durante il "ponte" del 2 giugno), è già iniziata.

Guereza 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento