Lunedì, 18 Ottobre 2021
social Cinto Euganeo / Via Cornoleda, 15

L’olio Rasara del frantoio di Cornoleda di Cinto Euganeo vince il premio della stampa “LODO”

Una giuria di selezionati giornalisti ha attribuito l’ambito riconoscimento al pregiato olio extravergine di oliva proveniente dalla provincia di Padova

LODO, il nuovo progetto di “Qualifying Gourmet” nato dall’eredità dello storico concorso L’Orciolo d’Oro, ha chiamato a raccolta una giuria di selezionati giornalisti del settore food & beverage e di critici enogastronomici per selezionare il miglior olio extravergine di oliva al quale assegnare il prestigioso Premio della Stampa.

Vince l’olio del frantoio di Cornoleda

Il Made in Italy ha prevalso ancora una volta: a vincere l’ambito riconoscimento è stato l’olio extravergine d’oliva Monocultivar Rasara del frantoio di Cornoleda di Cinto Euganeo per i particolari sentori di mandorla, erba, mela, carciofo e pepe nero e per la sua ottima corrispondenza tra naso e bocca. La Giuria ha inoltre apprezzato il il piccante medio intenso e il retrogusto amarognolo di media intensità.

olio colli euganei frantoio cornoleda (1) (1)-2

I premi sembrano non finire mai

«Abbiamo ricevuto la telefonata dagli organizzatori del concorso che ci hanno comunicato questa bellissima notizia. Inutile dire - continuano Jaci e Devis Zanaica del Frantoio di Cornoleda - che ne siamo rimasti molto sorpresi in quanto si tratta di un premio veramente importante e molto ambito. I tanti complimenti ricevuti ci hanno riempito di orgoglio, soprattutto in virtù del fatto che ben sei giornalisti su nove ne hanno decretato la vittoria, ma soprattutto sono letteralmente "impazziti" per questa varietà Rasara fino al momento sconosciuta. A giorni ritireremo un altro importante riconoscimento al SOL d'ORO di Verona,  il concorso oleario internazionale in blind tasting più importante al mondo, dove abbiamo conquistato una Gran Menzione. Amiamo il nostro territorio e per noi è un grande onore rappresentare i Colli Euganei in occasioni così importanti».

RASARA FRANTOIO DI CORNOLEDA PREMIO (1)-2

I migliori extravergine di oliva

La commissione guidata dal capo panel Filippo Legnaioli ha selezionato l’olio extravergine d’oliva Monocultivar Rasara dopo aver assaggiato i 10 migliori extravergine di oliva arrivati in finale al Concorso indetto da LODO, la più selettiva ed esclusiva competizione internazionale professionale dedicata all’olio extravergine d’oliva:

  • Fattoria Cretarola – Colle Romano Blend, Penne (Pescara, Abruzzo);
  • Società Agricola Tamborrino – Olio Poggio Reale Selezione Platinum, San Vito Dei Normanni (Brindisi, Puglia);
  • Az. Agricola Vespa Febronia Franca – Kunzita, Palagonia (Catania, Sicilia);
  • Matalucci Ortenzia – Iperuranio, Pineto (Teramo, Abruzzo);
  • Scisci/Azienda Agricola Uliveto – Picholine, Monopoli (Bari, Puglia);
  • Marfuga – L’affiorante Monocultivar Moraiolo, Campello Sul Clitunno (Perugia, Umbria);
  • Lorenzo Ponticelli – Monocultivar Leccino, Reggello (Firenze, Toscana);
  • Masoni Becciu – Concordu, Villacidro (Sud Sardegna, Sardegna);
  • Frantoio Del Grevepesa Scarl – Dop Chianti Classico Frantoio Del Grevepesa, San Casciano Val Di Pesa (Firenze, Toscana).

L’olio inserito nella LODO Guide 2022

L’olio vincitore del Premio della Stampa verrà inserito all’interno della prestigiosa LODO Guide 2022, che verrà pubblicata e distribuita a partire da Dicembre 2021 e attraverso descrizioni di aziende, luoghi, profumi, sapori e persone racconterà le emozioni di ciò che una bottiglia d’olio regala e la passione di chi la produce.

La tradizione

«Il Premio della Stampa ha per noi un grande valore – affermano Manuela Vigo e Vincenzo Petisi, founder di LODO – Questo ambito riconoscimento ha sempre fatto parte de L’Orciolo d’Oro e mantenerlo vivo è per noi un impegno di rispetto nei confronti della tradizione nel solco della quale abbiamo avviato questo nuovo progetto. Un ringraziamento particolare va alla giuria composta da giornalisti e critici tra i più importanti del settore che hanno avuto modo di assaggiare i 10 migliori oli extravergine di oliva del mondo giudicandoli con sapiente spirito critico. La nuova LODO Guide 2022 sarà presentata nei prossimi mesi e siamo onorati di poter aggiungere questa importante pagina» concludono.

LODO

LODO è il nuovo progetto di “Qualifying Gourmet” con l’obbiettivo di divulgare e valorizzazione i territori delle aziende produttrici, attraverso le tre anime che lo compongono: il Concorso, la Guida e il progetto fotografico “I volti dell’olio”.

Nasce dall’esigenza di proporre qualcosa di nuovo e originale, un percorso attraverso la miglior produzione olivicola mondiale per promuovere la conoscenza dell’olio extravergine d’oliva. LODO vuole essere una curata, moderna, professionale ed esclusiva vetrina per le aziende che, oltre a produrre qualità vogliano far parte di un contesto unico dove l’immagine e il prodotto veicolino la sostanza di ogni realtà, rivolgendosi non solo alle platee specifiche e ai professionisti di settore, ma anche al grande mondo del consumo gourmet privato.

https://www.lodo-guide.com/

Foto articolo gentilmente concesse da Jaci e Devis Zanaica del Frantoio di Cornoleda

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’olio Rasara del frantoio di Cornoleda di Cinto Euganeo vince il premio della stampa “LODO”

PadovaOggi è in caricamento