social Via Maseralino, 23

Alla scoperta di Pernumia, il paese natale del Ruzante

Info da Gal Patavino e da Progetto Frigus

Info da Gal Patavino e da Progetto Frigus

Pernumia è una piccola cittadina nel cuore della Bassa Padovana, la cui importanza nell’antichità è testimoniata dai numerosi ritrovamenti di epoca greca risalenti al V sec. a.C., effettuati nel corso degli anni nel suo territorio. Nonostante i numerosi saccheggi e distruzioni che la storia locale ci ha tramandato, continuò, inoltre, a svilupparsi nel corso dei secoli arricchendosi di costruzioni, chiese, monasteri e “ospitali”, tra cui lo scomparso “Ospitale della Trinità” con annessa Cappella, oggi unica superstite, e l’Ospitale Ca’ di Dio o Casa del Capitano.

Il più importante commediografo del Cinquecento

Ma Pernumia è famosa in particolar modo per aver dato i natali a quello che è considerato il più importante commediografo del Cinquecento, Angelo Beolco detto il Ruzante: l’edificio originale che tra la fine del Quattrocento e i primi anni del Cinquecento gli diede i natali fu, purtroppo, distrutto nel 1930, ma oggi, visitando il paese, è comunque possibile incontrare quella che viene normalmente indicata come la “Casa del Ruzante”: un’abitazione privata che è stata, però, ricostruita secondo il disegno originario della casa del commediografo.

La prima casa distrutta

L’edificio originale che tra la fine del Quattrocento e i primi anni del Cinquecento diede i natali a Pernumia al commediografo Angelo Beolco, detto il Ruzzante – il più importante commediografo del Cinquecento nonché più grande cantore del mondo contadino veneto – venne distrutto nel 1930. L’attuale casa – oggi abitazione privata – è stata ricostruita secondo il disegno originario. Questo e altro dice Dario Fò in occasione della cerimonia per la consegna del premio Nobel: “Ruzzante Beolco, il mio più grande maestro insieme a Molière: entrambi attori-autori, entrambi sbeffeggiati dai sommi letterati del loro tempo. Disprezzati soprattutto perché portavano in scena il quotidiano, la gioia e la disperazione della gente comune, l’ipocrisia e la spocchia dei potenti, la costante ingiustizia”.

Dove si trova

Indirizzo: via Maseralino, Pernumia (PD)
Privata

Ulteriori info 

https://www.galpatavino.it/alla-scoperta-di-pernumia-il-paese-natale-del-ruzante/

www.progettofrigus.it/destinations/casa-del-ruzzante/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta di Pernumia, il paese natale del Ruzante

PadovaOggi è in caricamento