social

Mercato immobiliare a Padova, i prezzi al metro quadrato delle case quartiere per quartiere

Nel 2020, da quanto emerge dalle rilevazioni dell’Ufficio Studi Gabetti, Padova ha mostrato un rallentamento delle transazioni residenziali dovuto all’impatto del lockdown

Nel 2020, da quanto emerge dalle rilevazioni dell’Ufficio Studi Gabetti, Padova ha mostrato un rallentamento delle transazioni residenziali dovuto all’impatto del lockdown. Dopo la significativa crescita delle transazioni nel 2018 e nel 2019, il 2020 ha mostrato, secondo i dati della Agenzia delle Entrate, un numero di transazioni pari a 2.850, con una variazione del -14%, rispetto al 2019. Nel primo trimestre 2021, però, si sono registrate 777 transazioni, +27% rispetto allo stesso periodo del 2020, che aveva risentito in modo significativo del lockdown e di poco inferiore rispetto al primo trimestre 2019 (791), assestandosi quindi sui livelli pre-Covid. Secondo le rilevazioni presso le agenzie Gabetti, i prezzi nel 2020 hanno avuto solo una lieve variazione (-1%) rispetto al 2019, mentre i tempi medi di vendita sono intorno ai 5 mesi e gli sconti in sede di chiusura delle trattative al 10-12%.

Zona Centro

Analizzando le diverse microzone, in Centro le quotazioni si attestano su una media di 2.960 - 3.400 euro al mq per l’usato in buone condizioni civile e signorile, mentre le soluzioni signorili in ottimo stato, esclusi particolari immobili di pregio, sono su una media di 4.300 euro al mq. Nella stessa zona è presente un’offerta di tipologia economica, che ha quotazioni intorno ai 1.970 - 2.270 euro al mq a seconda che sia da ristrutturare o in buono stato. In zona Carmine - Savonarola e Riviere Interne - Santo - Santa Giustina - Prato della Valle abbiamo quotazioni intorno ai 2.210-2.240 euro al mq per l’usato civile in buono stato, che salgono a 3.030-3.040 euro al mq per il signorile in buono stato. Come commenta Sergio Masiero, titolare dell’agenzia Gabetti Padova Centro-Prato della Valle, «il secondo semestre del 2020 ha registrato una ripresa rispetto ai primi mesi dell’anno in termini di volume delle compravendite, con un aumento della domanda e un’offerta in assorbimento. La richiesta si è concentrata su soluzioni di 3-4 stanze di circa 120 mq da parte di persone in cerca di una casa più grande e con la necessità di una stanza in cui lavorare in modalità smart working. Tra le zone maggiormente ricercate, oltre al Centro Storico che mantiene comunque un certo appeal, vi sono la zona Sud Est della città e la parte Ovest. I tempi medi di vendita si sono attestati intorno ai 5-6 mesi, con uno sconto tra il 10 e il 15% dal prezzo di richiesta per le soluzioni in buono stato».

Da Città Giardino all'Arcella

Dimesse - Città Giardino - Santa Croce presenta valori intorno ai 2.320 euro al mq per l’usato medio in buono stato e intorno ai 2.900 euro al mq in caso di soluzioni signorili in buono stato. Quotazioni inferiori in zona Riviere Esterne - Porta San Giovanni, dove siamo intorno ai 1.950 euro al mq per l’usato in buono stato civile e a 2.600 euro al mq per il signorile. In zona Ospedali e Portello - Istituti l’usato medio in buono stato è rispettivamente intorno ai 2.250 e 2.030 euro al mq. Prezzi che arrivano a 2.670 - 2.390 euro al mq per le soluzioni in ottimo stato. Quotazioni simili nelle zone Palestro - San Giuseppe, Sacra Famiglia - Basso Isonzo e Fiaccolati con valori che variano tra i 1.310 - 1.460 euro al mq per l’usato economico in buono stato e tra i 1.740 – 1.910 euro al mq per soluzioni di categoria civile. I prezzi sono inferiori nelle zone Scrovegni - Stazione - La Cittadella - Fiera e Porta Trento dove, per il civile in buono stato, si attestano rispettivamente intorno ai 1.320 - 1.480 euro al mq. In zona Bassanello - Madonna Pellegrina e San Paolo - Sant'Osvaldo l’usato in buono stato ha valori tra i 1.430 - 1.360 euro al mq per soluzioni economiche e intorno ai 1.860-1.830 euro al mq per soluzioni civili. Siamo a 1.450 - 1.940 euro al mq per le stesse tipologie in zona Forcellini. Nelle tre zone le soluzioni civili in ottimo stato si attestano su una media di 2.430 - 2.620 euro al mq. In zona Terranegra - San Gregorio siamo tra i 1.370 e i 1.660 euro al mq per l’usato in buone condizioni economico e civile, mentre si scende a 780 - 1.110 euro al mq in zona Arcella, in zona Prima Arcella - Borgomagno siamo a 780 - 1.100 euro al mq.

Gli altri quartieri

Nelle zone periferiche di Sacro Cuore - Altichiero e Montà - Sant'Ignazio gli immobili usati in buono stato hanno quotazioni che vanno dai 920 ai 1.300 euro al mq per le soluzioni economiche e civili, mentre le soluzioni civili in ottimo stato sono su una media di 1.600 - 1.650 euro al mq. Quotazioni simili in zona Chiesanuova e Brusegana, tra i 960 e 1.250 euro al mq, per il buono stato economico e civile, e in zona Paltana - Mandria - Voltabrusegana tra i 970 e i 1.350 euro al mq. In zona Bassanello - Guizza e Crocefisso - Voltabarozzo siamo tra i 900 e i 1.300 euro al mq per le soluzioni economiche e civili in buono stato. Valori lievemente inferiori (830 - 1.180 euro al mq) in zona Salboro - Pozzoveggiani. In zona Camin, Torre e Pontevigodarzere l’usato in buono stato varia dai 910 ai 1.260 euro al mq, mentre il civile in ottimo stato è su una media di 1.600 - 1.640 euro al mq. Prezzi lievemente inferiori in zona Mortise e Ponte di Brenta - San Lazzaro, rispettivamente a 830-890 euro al mq per l’usato economico in buono stato, intorno ai 1.200 euro al mq per il civile in buono stato e a 1.560 - 1.540 euro al mq per il civile in ottimo stato zona Ponte di Brenta - San Lazzaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato immobiliare a Padova, i prezzi al metro quadrato delle case quartiere per quartiere

PadovaOggi è in caricamento