rotate-mobile
social Portello

Portello, Udu Padova e Rete degli Studenti Medi riqualificano il Giardino Margherita

Tutto pronto in via Coletti, in zona Portello, per l'inizio di Reset Fest, il Festival del Portello che avrà luogo dal 27 agosto al 18 settembre, organizzato dalla Rete degli Studenti Medi e UDU Padova

Tutto pronto in via Coletti, in zona Portello, per l'inizio di Reset Fest, il Festival del Portello che avrà luogo dal 27 agosto al 18 settembre, organizzato dalla Rete degli Studenti Medi e UDU Padova. Quest'anno però in una nuova location, nel giardino Margherita, messo a bando dal comune di Padova durante il periodo estivo.

Reset Fest

Dichiara Virginia Libero, presidente di Udu Padova: «In questi giorni ci siamo rimboccati le maniche per ridare vita ad un luogo bellissimo che purtroppo in questi ultimi anni è stato chiuso al pubblico e abbandonato, e solo da questa estate ripristinato. Per tutta l'estate siamo stati additati come untori, come principale causa del degrado della città, tra movida e disturbi della quiete pubblica, critiche che abbiamo sempre rispedito al mittente. A queste accuse noi rispondiamo rimboccandoci le maniche e restituendo alla cittadinanza uno spazio verde finora inaccessibile». E proprio in questi giorni di recupero dello spazio non è mancato l'interesse da parte dei residenti, che si sono fermati nei pressi del parco incuriositi e chiedendo informazioni. Continua Irene Bresciani, della Rete degli Studenti Medi: «L'obiettivo è proprio restituire questo spazio a tutta la cittadinanza, dagli studenti che a breve ripopoleranno le scuole e l'università, ai residenti del Portello. Tutto questo attraverso l'organizzazione di diversi momenti di aggregazione, tra dibattiti, presentazioni di libri e concerti serali: vogliamo dimostrare che non siamo un problema per gli abitanti del Portello, ma una risorsa che riporterà vita e socialità nel quartiere». Conclude Samuele Dalla Libera, responsabile del Festival: «Il lavoro di recupero dello spazio è stato tanto, ma altrettanta è stata la soddisfazione nel vedere uno splendido spazio verde riallestito e riaperto al pubblico. Confidiamo che la prima serata, in cui si terrà il concerto di Federico Secondomè, sia un successo, ma gli appuntamenti ovviamente non finiscono qui: in questo mese gli ospiti e le collaborazioni saranno molte, a partire da Legambiente Padova, il Centro Donna e lo SPI CGIL Padova»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portello, Udu Padova e Rete degli Studenti Medi riqualificano il Giardino Margherita

PadovaOggi è in caricamento