rotate-mobile
social

Un'istituzione del centro storico di Padova: è scomparso Duilio, il "re delle castagne"

I funerali di Duilio Verdini - nominato “Cavaliere del Lavoro” della Repubblica per meriti al commercio nel 2021 - si terranno lunedì 11 dicembre alle ore 11 in Duomo a Padova.

Talmente iconico che anche il sindaco Sergio Giordani gli ha dedicato un post sulla propria pagina Facebook, ringraziandolo e affermando che «con te se ne va un pezzo di padovanità, e quindi anche di noi»: si è spento a 89 anni Duilio Verdini, il "re delle castagne" in quanto nel periodo autunnale era lui stesso a cuocerle in piazza dei Frutti davanti all'attività aperta nel 1953 e specializzata in frutta secca e disidratata. 

Duilio Verdini

A raccontarne la storia sulle colonne del "Corriere del Veneto" è la figlia Stefania, che porta avanti la tradizione insieme al marito Frenkie Bonaguro e alle figlie Annapaola e Benedetta: «Tutto ha inizio nei primi anni Cinquanta, quando inizia a lavorare in piazza come “garzone di bottega” in un banco stagionale gestito dalla famiglia Sabbion, che vendeva uccelli da richiamo ma anche funghi e asparagi. Una prima esperienza a cui seguono quelle relative alla vendita di prodotti congelati Sotto il Salone e alla gestione di un chiosco di banane in piazza dei Frutti: è in quel momento che decide di aprire la sua attività dedicata alla frutta secca ed esotica. Erano tempi davvero pioneristici: lui gestiva il bancone, e la moglie Paola girava il Nord Italia per fare i carichi dagli importatori. A seguire sono arrivate le castagne: una cinquantina di anni fa erano in quattro-cinque a farle, ma col passare del tempo eravamo rimasti gli unici, ed era sempre lui a farle “saltare” finché non raggiungevano la giusta cottura. Sono subentrata nel 1996, ma lui fino al 2018 ha continuato a passare ogni giorno a controllare che tutto girasse per il verso giusto, perché non riusciva a stare lontano dalla sua “creatura”: era un grande lavoratore, e la piazza era la sua casa». I funerali di Duilio Verdini - nominato “Cavaliere del Lavoro” della Repubblica per meriti al commercio nel 2021 - si terranno lunedì 11 dicembre alle ore 11 in Duomo a Padova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'istituzione del centro storico di Padova: è scomparso Duilio, il "re delle castagne"

PadovaOggi è in caricamento