rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Segnalazioni Stanga / Via Luigi Anelli

Anima Critica denuncia: "Giungla" di erbacce infestanti nell'ex "Ghetto" di Via Anelli"

Riceviamo e pubblichiamo la denuncia di Anima Critica:

"Certo è primavera... e l'erba naturalmente deve crescere seguendo i regolari ritmi naturali,le piante e gli alberi si risvegliano nell'armonia dei germogli, il giovane ramoscello o il gruppo di foglioline che nascono dalla gemma di una pianta è una meraviglia che lascia senza fiato, ed a bocca aperta per la bellezza del creato. Certo lascia a "bocca aperta" anche constatare quanto degrado visivo provocano la crescita selvaggia di erbe infestanti e rampicanti che si "impadroniscono" come una "giungla", di SPAZI URBANI DISMESSI,come l'area intorno ai palazzoni chiusi da anni in Via Anelli,un ex ghetto di immigrati , che all'epoca si era trasformata e sembrava proprio una PRIGIONE DI DEGRADO ED EMARGINAZIONE.Nelle foto in allegato,una chiara panoramica di ciò che rimane oggi di immobili distrutti, che un tempo ospitavano studenti e famiglie...e poi immigrati di ogni provenienza del mondo,fiumi di inchiostro e parole si sono versati in tanti anni per tentare di descrivere "l'indescrivibile" convivenza di povertà,illegalità ed emarginazione di quegli anni incredibili...un villaggio globale e multiculturale piombato nella miseria dell'abbandono,nel ghetto dell'incomunicabilità tra primo e terzo mondo.Oggi,considerando soprattutto una vera emergenza igienico/sanitaria per un intero territorio, si sono fatte 1.000 ipotesi di riscatto per quell'area,che però continua ad essere un cattivo esempio di urbanistica ed architettura sbagliata,non certo un avanguardia di "RIGENERAZIONE URBANA",ma al contrario un colossale errore di pianificazione urbanistica...del passato,ed un buco nero nel presente.

La galleria di Anima Critica

Erbacce in via Anelli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anima Critica denuncia: "Giungla" di erbacce infestanti nell'ex "Ghetto" di Via Anelli"

PadovaOggi è in caricamento