Ponte di Brenta, ex stazione tra abbandono e degrado: la denuncia di Anima Critica

"Dovrebbe e potrebbe essere riconvertita in un'area museale, inserita in un interessante itinerario turistico della storia ferroviaria del Territorio del Brenta"

"La stazione chiusa da tempo presenta tutti i segni di degrado che l'incuria e lo stato di abbandono conferiscono alle strutture lasciate a marcire e dimenticate nel tempo", a parlare è il comitato ambientalista Anima Critica.

Foto-0396-2

MUSEO. "Il parcheggio di un tempo è purtroppo ormai cannibalizzato dalle erbacce e ricoperto dai fazzolettini sporchi del meretricio notturno - spiegano - Tutto intorno vi sono inequivocabili segni di squallore da incuria e degrado. E pensare che siamo vicino al Fiume Brenta...questa ex Stazione ferroviaria dovrebbe e potrebbe essere riconvertita in un'area museale, inserita in un interessante itinerario turistico della storia ferroviaria del Territorio del Brenta. Un piccolo museo, un giusto luogo della memoria da visitare lungo il percorso ciclopedonale nel lungofiume".

RISANAMENTO. "Speriamo che ci sia una chiara volontà politica ad investire nella cultura, che possa ricordare le origini di questa Terra - concludono - sottraendo quest'area dal lugubre degrado cui è sottoposto. Servirebbe un lungimirante Piano di Risanamento che potesse restaurare la storica struttura e che desse linfa vitale ad un pezzo di storia che riguarda le nostre vite".

Foto-0401-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi che tornano a salire

Torna su
PadovaOggi è in caricamento