rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Segnalazioni Porta Trento Nord / Via Bezzecca

Il passaggio a livello, gli stabili logori sfitti o in vendita: "Cambiamo volto a via Bizzecca"

Riporiamo e pubblichiamo la segnalazione del comitato ambientalista Anima Critica

Riporiamo e pubblichiamo la segnalazione del comitato ambientalista Anima Critica:

Una vecchia signora impietosamente e vistosamente "struccata", con i vestiti impolverati e logori dal tempo. Via Bezzecca, appena oltre le mura storiche di Padova in zona Porta Trento, dirimpetto a via Beato Pellegrino, oggi si presenta con tutto il peso degli anni, eternamente schiacciata e compressa da un intenso traffico che si arresta quotidianamente ed alle ore più diverse,  con un lungo serpentone ancorato al passaggio al livello, dove si interseca la strada con la ferrovia (aspettando la tanto agognata realizzazione del sottopasso ferroviario che collegherà Porta Trento con Sant'Ignazio, Montà e Ponterotto).

Ad occhio nudo e senza troppi sforzi, si notano stabili e botteghe sfitti o in vendita. Alcuni vecchi palazzi e condomìni fatiscenti puntellati dai tubi innocenti, con la voglia di implodere e crollare definitivamente al suolo per scrollarsi tutto di un colpo il peso insostenibile degli anni. Dall'altro lato della strada le tradizionali e storiche (ristrutturate in passato) case popolari di via Bezzecca, che raccontano un'antica e dignitosa storia di vita popolana della nostra città.

Tuttavia, nonostante la polvere pesante da smog delle lunghe colonne di autoveicoli fermi in coda - che "imprecano" perché il treno a volte è lento ed in ritardo e le sbarre non si alzano mai - guardando al di là di una certo apparente decadenza, si notano comunque tante attività commerciali ancora in piedi che hanno "resistito "eroicamente" ad un clima generale di degrado urbano.

Molte serrande hanno tenuto aperto e sembra funzionino abbastanza bene nonostante tutto, ma ci sarebbe naturalmente bisogno di una rinascita architettonica,di adottare una intelligente rigenerazione urbana che ridesse lustro ad un pezzo importante della nostra storia cittadina.

L'auspicio è che le Istituzioni non abbandonino via Bezzecca, ma anzi aiutino ad avviare un percorso che possa cambiare volto al luogo. Magari anche con incentivi fiscali alle ristrutturazioni delle facciate lungo la via.

Segnalazione di Anima Critica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il passaggio a livello, gli stabili logori sfitti o in vendita: "Cambiamo volto a via Bizzecca"

PadovaOggi è in caricamento