rotate-mobile
social

TedxPadova, annunciati i nomi dei dieci speaker e del presentatore

Il tema della nuova edizione, “Falsi miti e leggende urbane”, si propone di fare luce sulle narrazioni manipolate e sulle informazioni distorte che oggi più che mai permeano la nostra società

L’attrice e star del web da oltre un milione di follower, il sociologo che studia i fenomeni migratori, l’astrofisica e pilota dei record, il “papà a tempo pieno” che racconta la sua quotidianità sui social e la startupper Forbes Under 30 che rivoluziona la ricerca del lavoro con l'intelligenza artificiale. E ancora, il ricercatore della “mente” delle piante, l’ex modella e cestista che si batte per la body positivity nella moda, il mental coach di atleti olimpici e squadre professionistiche, la giornalista che ribalta gli stereotipi sulla maternità e sulla famiglia, e i viaggiatori e skipper impegnati per la salvaguardia degli oceani. Saranno queste le voci chiamate sul palco dell’undicesima edizione del TedxPadova, in programma sabato 25 maggio a partire dalle ore 15.30 al Centro Congressi di Padova.

"Falsi miti e leggende urbane"

Appuntamento annuale ormai cult per i padovani, la conferenza-spettacolo Ted arriva al suo undicesimo anno confermandosi come uno degli eventi di riferimento per la città di Padova e come luogo d’incontro privilegiato per la condivisione di idee innovative e dove stimolare il potenziale umano della comunità. Il tema della nuova edizione, “Falsi miti e leggende urbane”, si propone di fare luce sulle narrazioni manipolate e sulle informazioni distorte che oggi più che mai permeano la nostra società. In questo nuova edizione, il TedxPadova porterà sul palco le 10 storie straordinarie di speaker che si alterneranno sul palco per regalare agli ospiti i loro racconti di vita, prospettive di valore e per sfidare i preconcetti, le leggende urbane e i bias che spesso guidano le nostre decisioni e le nostre visioni del mondo.

Miguel Gobbo Diaz

A presentare l’evento sarà l’attore Miguel Gobbo Diaz: nato a Santo Domingo, cresciuto in provincia di Vicenza dall’età di 3 anni, incontra il teatro a 15 anni tra banchi di scuola, per poi a trasferirsi a Roma dove frequenta una scuola di cinema a cinecittà e successivamente il CSC - Centro sperimentale di cinematografia. In questi anni decide di dedicarsi allo studio della recitazione, attraverso ruoli in produzioni come “Il commissario Rex” dei fratelli Manetti e “Leoni” di Pietro Parolin con Neri Marcorè. Nel 2014 ricopre la parte del protagonista nel film “La Grande Rabbia” di Claudio Fragasso e nel 2017 ottiene il ruolo di co-protagonista al fianco di Claudio Amendola nella serie tv “Nero a Metà”. Nel 2021 è l’antagonista latino Rico nel serie Netflix “Zero” e nel 2022 presta la voce a Marc nel film d’animazione Disney “Ron – un amico fuori programma”. Tra il 2023/24 è stato in tournée con Andrea Pennacchi in “Arlecchino?” e sul set del film “Il tempo ancora nostro” di Maurizio Matteo. Attualmente è in scena con il suo monologo “L’inizio d’un Sogno” scritto da lui e diretto da Maurizio Mario Pepe.

Ludovica Di Donato

La prima speaker è Ludovica Di Donato: attrice, classe 1986, dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza si diploma all'Accademia Internazionale d'Arte Drammatica del Teatro Quirino Vittorio Gassman. Artista eclettica e amante della comunicazione digitale ha anche un Master presso la 24ORE Business School. Star dei social con oltre 1 milione di follower tra Instagram e TikTok, ha aperto una scuola di recitazione sul web, dove insegna attraverso videocorsi basati su un metodo da lei congegnato. Tanti i successi del grande schermo e sulle maggiori piattaforme, tra cui "Pensati Sexy" di Michela Andreozzi e “Suburraeterna” di Giancarlo De Cataldo. Inoltre, ha ottenuto parti in serie comiche che sono diventate virali come “il Condominio”, webserie legata a Le Coliche, progetto editoriale dei fratelli attori Claudio e Fabrizio Colica e del regista Giacomo Spaconi.

Stefano Allievi

Il secondo speaker è Stefano Allievi: è professore ordinario di Sociologia all’Università degli Studi di Padova. Si è diplomato all’ Istituto per la Formazione al Giornalismo (IFG) e laureato in Scienze politiche a Milano; ha poi conseguito a Trento il dottorato in Sociologia e ricerca sociale. È specializzato nello studio dei fenomeni migratori, nella presenza dell’islam in Europa, e in studi sul mutamento culturale e politico. Svolge anche un’intensa attività di divulgazione, come conferenziere, editorialista, autore e performer. È stato presidente di vari corsi di laurea magistrale, tra cui quello in Pluralismo culturale, mutamento sociale e migrazioni, che ha progettato. Dirige il Master internazionale in Religions, Politics and Global Society (in inglese e in arabo). È membro del Consiglio per le relazioni con l’islam italiano presso il Ministero dell’Interno. Ha al suo attivo oltre duecento pubblicazioni in varie lingue, non solo europee, e ha portato in scena diverse conferenze-spettacolo di cui è autore.

Donatella Ricci

La terza speaker è Donatella Ricci: laureata in Astrofisica all’Università La Sapienza di Roma, il dottorato di ricerca condotto sui buchi neri la premia con uno stage presso NASA Goddard Space Flight Center in California, Stati Uniti. Attualmente lavora nell'ambito del programma dell'elicottero militare NH90. Detiene il record di volo su un piccolo autogiro (ultraleggero a metà tra aereo ed elicottero) là dove nessuno ha mai osato farlo prima: 8.399 metri, la quota solcata normalmente dai jet di linea, di questa impresa scriverà anche un libro “Il Record di Volo in Autogiro 8.399 metri sopra il cielo” edito da Mursia. É istruttrice di volo nella sua scuola “Papere Vagabonde" ed è la presidente dell’ Associazione Donne nell’Aria (ADA).

Diego Di Franco

Il quarto speaker è Diego Di Franco: papà napoletano che vive a Milano con la moglie Raffaella e i figli Enrico ed Eva. Appassionato di teatro e recitazione, ha lavorato per dieci anni come animatore in villaggi turistici in Italia e all’estero per poi proseguire dal 2011 nel settore eventi per una grande azienda di Milano, diventando social media e content manager. Dopo il successo della pagina Facebook “Il Meraviglioso Mondo dei Papà”, nel 2015 ha aperto il suo blog e poi è approdato su Instagram e altri social. Nel 2023 ha scritto un libro edito da Giunti in cui racconta la sua storia. Oggi condivide la sua vita da stay-at-home dad, facendo riflettere su temi importanti (tra cui la parità di genere) senza perdere quella natura ironica che lo ha contraddistinto fin da bambino.

Laura Sposato

La quinta speaker è Laura Sposato: laureata in Commercio Estero alla Cà Foscari di Venezia, è fondatrice e CEO di Joule, startup innovativa padovana che rivoluziona l’incontro tra domanda e offerta di lavoro grazie all’intelligenza artificiale. Ha un passato da ginnasta della nazionale italiana di Ginnastica Estetica di Gruppo, con la quale ha vinto una medaglia d’oro alla coppa del mondo di Chicago. Nel 2023 è stata l’unica imprenditrice veneta ad essere nominata da Forbes tra i 100 under 30 ed è stata inserita tra le 100 Unstoppable Women di StartupItalia.

Umberto Castiello

Il sesto speaker è Umberto Castiello: è professore di Psicobiologia presso il Dipartimento di Psicologia Generale dell'Università di Padova, dove ha pubblicato oltre 250 lavori su riviste internazionali e ricopre il ruolo di membro del Centro Interdipartimentale Beniamino Segre presso l'Accademia dei Lincei. La sua ricerca più famosa, pubblicata sulla rivista Nature, si concentra sulla cosiddetta “cognizione vegetale”, ovvero la capacità delle piante di programmare il loro movimento, con modalità analoghe a quelle riscontrate negli esseri umani e negli animali. Fondatore e leader del laboratorio di Neuroscienze del Movimento (NeMo), la sua carriera scientifica ha inizio presso il laboratorio di Fisiologia Umana dell'Università di Parma, continuando con attività di ricerca all'Università di Lione e all'Università dell'Arizona. Ha ricoperto ruoli accademici di prestigio internazionale, incluso il periodo come Professore all'Università di Melbourne e come Professore di Neuroscienze Cognitive all'Università di Londra.

Ilaria Capponi

La settima speaker è Ilaria Capponi: ex modella perugina classe 1990, combina da sempre la sua carriera nella moda con quella sportiva, in particolare nel basket, giocando a livello professionistico e diventando uno dei volti della Lega Basket Serie A. Laureata in Linguaggi dei media all’Università Cattolica del Sacro Cuore e con due Master alla 24ORE Business School, è co-fondatrice e board member di Axelcomm, agenzia di comunicazione a Milano. Nel 2024, annuncia il ritiro dalle passerelle criticando i canoni di bellezza non salutare dell'industria, ottenendo ampio sostegno sui social media e apparendo in programmi televisivi come Unomattina e Italiasì!, dove discute dei disturbi alimentari nel mondo della moda. Dalla moda allo sport e all'impresa, oggi si distingue per la sua battaglia a favore di una "comunicazione mediatica responsabile", facendo della sua esperienza personale un alleato per combattere trend e modelli disfunzionali alla promozione di messaggi positivi nella società, con particolare focus sulla body positivity e il settore moda, attraverso web, tv, radio e carta stampata.

Alessandro Mora

L'ottavo speaker è Alessandro Mora: Peak Performance Coach, autore e speaker internazionale, è Master Trainer di programmazione neurolinguistica ed è a capo del top team internazionale degli assistenti del Dott. Richard Bandler, il co-fondatore della PNL, nei corsi della Society of NLP. È mental coach di atleti olimpici e squadre professionistiche e li allena a utilizzare al meglio la mente e gli stati d'animo per eccellere nelle loro performance e, in collaborazione con Radio Deejay, conduce con Laura Antonini il podcast L'Allena-Mente. È socio di Ekis - The Coaching Company e tiene corsi di PNL e sviluppo personale in Italia e all'estero.

Simonetta Sciandivasci Montemurro

La nona speaker è Simonetta Sciandivasci Montemurro: giornalista, lavora nella redazione Cultura de La Stampa dal 2021. Ha scritto per la Repubblica, Rolling Stone, Linkiesta, Il Giornale. Ha lavorato a lungo per Il Foglio ed è tuttora redattrice della rivista Nuovi Argomenti. Ha collaborato con la Rai, in qualità di consulente e poi come autrice e conduttrice del programma radiofonico MiTo con Ester Viola. Il suo ultimo libro è "I figli che non voglio" uscito nel 2022 per Mondadori, nel quale raccoglie testimonianze di scrittori e scrittrici, giornalisti e giornaliste, e più in generale uomini e donne sul tema della maternità.

Alfredo Giacon e Nicoletta Siviero

I decimi speaker sono Alfredo Giacon e Nicoletta Siviero: compagni di viaggio e coppia nella vita. Lui navigatore, giornalista e scrittore di numerosi libri pubblicati da Mursia; lei ex nuotatrice agonista, insegnante di nuoto con la passione per il mare. In seguito al loro matrimonio nel 1993, hanno navigato in giro per il mondo per trent’anni a bordo della barca a vela Jancris. Dopo la classificazione al terzo posto assoluto nella regata del giro del mondo Millenium Odyssey 1998-2000 hanno deciso di utilizzare la loro barca a vela per missioni socio-ambientaliste internazionali. Questa scelta li ha portati a lasciare le competizioni e dedicarsi a esplorazioni per monitorare lo stato del pianeta e delle sue acque grazie anche a numerose sinergie con l'Università degli Studi di Padova e il Comune di Padova.

Biglietti

I biglietti sono acquistabili online sulla pagina Eventbrite dell’evento, con tariffe differenti in base alle modalità di fruizione: Platea (40 euro), Tribuna (35 euro), Galleria (30 euro) o Balconata (25 euro). Saranno previsti inoltre biglietti agevolati per gli studenti dell’Università degli Studi di Padova, l’associazione Alumni e gli Amici dell’Università di Padova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

TedxPadova, annunciati i nomi dei dieci speaker e del presentatore

PadovaOggi è in caricamento