Spopola sul web “Zio Ueb”, la prima sketch comedy del trio Marco&Pippo

Numeri e curiosità sulla comedy di Marco e Pippo, l'unico duo che è un trio cresce online e sarà presto a teatro

Giunti alla quarta delle dieci puntate realizzate, la saga comica che narra di tre talentuosi attori alla ricerca del coronamento della loro carriera artistica attraverso l'emittente televisiva International Broadcasting Channel, è un trionfo di comicità ma anche di followers e di interazioni con i già numerosi fans storici e con la nuova comunità che li sta conoscendo.

Il successo

Pochi ma chiari gli ingredienti che decretano il successo della serie: le indiscusse doti di Marco, Pippo e Gaetano, la qualità e gli investimenti del prodotto televisivo costruito con caratteristiche cinematografiche (tra cui la Regia di Enrico Lando), i camei degli ospiti come la musa di Pieraccioni Ariadna Romero, Francesco Paolantoni e Stefano Sarcinelli, ma anche i temi proposti, soprattutto quelli delle difficoltà del mondo del lavoro e del mestiere dell’artista, che rimane nell’immaginario collettivo come un non lavoro e che può ripagarsi con autopromozione.

I numeri

Oltre il milione di visualizzazioni con un dato in continua crescita per le prime 4 puntate, oltre che migliaia di interazioni e commenti. Il trio comico, dopo l'interruzione delle attività con il lockdown del settore (in vigore dal 23 Febbraio), è finalmente tornato in mezzo al pubblico, questa volta non a teatro ma direttamente sugli schermi.

Sorriso e la spensieratezza sociale

Zio Ueb risponde all’esigenza di riportare il sorriso e la spensieratezza sociale, soprattutto in momenti così incerti ed imprevedibili. Marco, Pippo e Gaetano, evidenziando peraltro la loro crescita artistica - grazie anche al gioco di squadra e di partnership strutturata con il gruppo ZED,  intraprendono un’esperienza inedita, quella di “compagni di viaggio” di una comunità sempre più vasta ed eterogenea.

Dove e quando seguire la serie

Zio Ueb continua con le nuove puntate, in prima visione ogni giovedì sui profili social di Marco&Pippo, ma anche con la progettazione della nuova serie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento