animali-domestici

I cani da adottare a Padova: tutti i cuccioli da accogliere in casa

Nel Rifugio San Francesco sono tantissimi i cani da adottare e coccolare

Non c’è cosa migliore che tornare a casa dall'ufficio o dalla palestra ed essere accolti dalle feste e dal musetto impagabile dei nostri pet. Condividere la vita con i cani e i gatti fa trascorrere più velocemente le ore, poi con l'arrivo dell'autunno e dell'inverno è piacevole approfittare il calduccio di casa.

Non siamo solo noi a soffrire le temperature più basse, anche gli animali domestici non sono contenti di trascorrere le giornate al freddo. Se vogliamo rendere davvero felice un peloso, possiamo scegliere l’adozione.

A Padova sono tante le associazioni che si occupano dei quattro zampe. Tra queste c’è il Rifugio di San Francesco, qui i volontari sanno sempre come far felici i cani e i gatti nell’attesa che arrivi una nuova famiglia per loro.

Se vogliamo far contento un peloso, ecco quelli che non vedono l’ora di iniziare una nuova vita!

Tom

Ospite del canile dal 2019, Tom con il suo carattere vivace e pieno di energia, ha portato una ventata di allegria. Nato nel 2016 ha trascorso i primi anni della sua vita all’interno di una famiglia. Ma la solitudine e la noia hanno attivato l’ingegno di Tom che è riuscito a scappare. Ora si trova nel rifugio in cerca di persone che riescano a dargli le giuste attenzioni. Di taglia medio/piccola, è stato sterilizzato ed è pronto a correre e giocare in compagnia di adulti e bambini (non troppo piccoli) e in caso di compatibilità anche con i suoi simili.

Mistral

Golosone e adorabile Mistral, con i suoi 10 anni è un concentrato di coccole e tenerezze. Presente nel canile dal 2015, non vede l’ora di entrare a far parte di una nuova famiglia. Il suo musetto buffo ispira tante carezze a cui Mistral non si tira mai indietro, pronto a regalare gioia e affetto a chi riuscirà a prendersi cura di lui.

Bolo

Bolo si è trovato solo e abbandonato. Questo simpatico “vecchietto” non si è perso d’animo, ha messo da parte la tristezza e ora è pronto a ricominciare una nuova vita all’interno di una nuova famiglia. Anche se ha tredici anni Bolo non vede l’ora di donare tanto affetto e felicità a chi vorrà condividere la sua vita con lui.

Cocù

Vivacità, energia e voglia di coccole, queste sono le qualità di Cocù. Piccolo, agile e sempre pronto a correre, con i suoi cinque anni di vita è un concentrato di allegria e vitalità. Adorabile con gli umani, va d’accordo anche con i suoi simili, infatti non perde occasione per giocare in loro compagnia. Un modo per conquistarlo? Lunghe passeggiate all’aria aperta e una scorta di biscottini e in un attimo sarà tra le nostre braccia pronto a trasmetterci tutta la sua gioia.

Six

Nei suoi sette anni Six ha dovuto superare prove difficili, la più importante è stata un incidente d’auto che gli ha causato la paralisi di una delle zampe posteriori. Anche se è in grado di camminare autonomamente, non ama stare al centro dell’attenzione. Schivo e timido soprattutto quando ha il guinzaglio, basta guardarlo negli occhi per capire quanta bontà nasconde dentro di sé pronta ad emergere per chi riuscirà a catturarla nel suo sguardo.

Prince

Nato nel 2019, Prince, si trova nel rifugio da diversi anni e i volontari sono stati spettatori della sua maturazione. Mentre prima era predominante e geloso quando si relazionava con gli altri cani, ora è diventato più sereno e tranquillo anche se, in caso di adozione con altri cani in famiglia, meglio verificare la compatibilità. Coccolone e socievole, è abituato al guinzaglio e non vede l’ora di vivere in una famiglia, meglio se solo con adulti, che possa dargli tutte le attenzioni di cui ha bisogno e che proteggerà in caso di pericolo.

Rifugio San Francesco

Il rifugio San Francesco con i suoi 18.000 mq di verde e box grandi e confortevoli si trova a a Piazzola sul Brenta, a pochi chilometri da Padova, a via Borghetto.

Attivo sul territorio della provincia veneta dal 2003, fa capire già dal nome la sua missione: nato nel giorno di San Francesco di 17 anni fa si ispira al patrono dell’ecologia per dare ospitalità ai cani bisognosi.

Entrare in contatto col rifugio San Francesco è semplice, basta chiamare il numero 3331867076, visitare il sito web e i profili Facebook e Instagram.

Quelli di cui vi abbiamo parlato sono solo alcuni dei pet ospitati nella struttura, ma collegandovi ai social potete scoprire tanti altri quattro zampe che aspettano soltanto il vostro abbraccio.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Strutture veterinarie h24: cosa sono e dove trovarle in città

  • Il dolcissimo Rocky cerca casa a Padova, ecco gli altri pet da adottare

  • Adottare cani a Padova: ecco i pet che cercano una nuova famiglia

  • Cibi secchi e umidi, cosa sapere sull’alimentazione dei nostri pet

  • Il benessere dell’animale passa anche attraverso la scelta della spazzola

Torna su
PadovaOggi è in caricamento