animali-domestici

La scelta del guinzaglio per una passeggiata rilassante in compagnia del proprio cane

I guinzagli e le tecniche di richiamo più efficaci per passeggiare al parco e in città con il proprio cane

Non c’è niente di più rilassante di una bella passeggiata con il cane. Noi possiamo mantenerci in forma, mentre il nostro amico a quattro zampe ha l’occasione di divertirsi con gli altri cani e correre in mezzo alla natura.

Gli stimoli e gli odori attirano la sua attenzione e mettono in moto il suo olfatto, tanto che diventa difficile farci ascoltare.

Per tenerlo vicino a noi, e non correre il rischio che scappi via, i guinzagli sono diventati uno strumento indispensabile, oltre che obbligatorio per legge. Quando siamo all’aperto, il guinzaglio diventa l’estensione del nostro braccio e comunica il nostro stato d’animo sia positivo che negativo.

Per rendere speciale ogni passeggiata, dobbiamo imparare a controllare le nostre emozioni, così da evitare di mettere il cane in una condizione di stress psichico e fisico. I guinzagli ormai sono diventati sempre più evoluti, sono pensati in funzione dell’età, del carattere del cane e della corporatura, quindi prima di sceglierlo dobbiamo valutare diversi fattori.

Clicca qui per conoscere tutti i modelli di guinzaglio e i segreti di una passeggiata perfetta!

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Come prendersi cura dei pet mentre siamo a lavoro grazie agli asili di Padova

  • Organizzare una gita a Padova con il gatto: consigli di viaggio

  • Perché il gatto segue ovunque il proprio padrone?

  • Leishmaniosi canina: contagio, sintomi e cure

  • Ansia da separazione dei pet: come gestirla e affrontarla al meglio

  • Quanto deve mangiare un gatto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento