animali-domestici

Vacanze al mare: i giochi da organizzare con il proprio cane

Le belle giornate e il sole invogliano a trascorrere tanto tempo al mare. Per chi ha un cane vi sono tantissime attività ludiche da poter svolgere insieme

Le vacanze estive sono alle porte ed è tempo di scegliere la meta e, soprattutto, organizzare le valigie con tutto l’occorrente per rendere il soggiorno piacevole e rilassante anche per il proprio pet.

Andare in vacanza con Fido è una bellissima occasione per trascorrere del tempo insieme, rafforzare il proprio rapporto e condividere nuove esperienze che difficilmente verranno dimenticate.

Al mare, il cane si rilassa... soprattutto nelle ore più fresche della giornata! Il momento più bello, ad esempio, è al mattino presto, quando la spiaggia è vuota e Fido può divertirsi correndo liberamente lungo la riva e giocando con le onde che si infrangono sulla battigia.

Ecco i giochi più belli da organizzare al mare con il proprio cane.

Fare una buca

Il gesto di scavare nella terra è, per il cane, un’attività ludica che ricorda il gesto primordiale di nascondere cibo o crearsi una tana.

Al mare, quindi, un gioco divertente da fare è proprio scavare nella sabbia per fare una buca. Un’attività ludico-motoria con la quale il pet si divertirà moltissimo; in più, è possibile parteciparvi con tutta la famiglia, soprattutto in caso di bambini.

Correre verso la riva

Se si è mattinieri, è possibile passeggiare con il proprio cane lungo la riva, quando la spiaggia è vuota.

Un gioco molto divertente è proprio la corsa verso la riva, fino a raggiungere le onde; in questo modo, Fido, non solo potrà trovare un po’ di refrigerio ma farà anche del movimento per mantenersi in forma e in salute.

Gioco del riporto

Anche in vacanza al mare, è possibile svolgere dei giochi educativi come quello del riporto.

Come organizzarlo? Basterà portare con sé una palla morbida oppure un kong, lanciarli ed educare il cane a riportarli indietro. Si tratta di un’attività ludica che aiuta a rafforzare il legame con il padrone e a diminuire il senso di attaccamento verso gli oggetti e le cose.

Se non si hanno a disposizione accessori e giochi per cani, è possibile usufruire dei legnetti che si trovano in spiaggia.

Rinforzare l’addestramento

Un’attività da poter svolgere al mare è quella di addestrare il proprio cane. Infatti, l’ambiente rilassante della spiaggia potrà aiutare il pet a rispondere positivamente ai comandi da lontano; ovviamente, da non dimenticare snack e piccoli giochi da regalare a Fido come premio e, soprattutto, come segno di rinforzo positivo.

Dog Dance e Yoga Dog

Per gli amanti dello sport in spiaggia è possibile praticare diverse attività con il proprio cane, come il Doga o Dog Dance.

Quest’ultima ha come obiettivo quello di addestrare il cane attraverso la musica e la danza; un modo divertente e rilassante per fare attività motoria e per rafforzare il legame tra cane e padrone.

Dogsup o Doggy Surf

Sempre in tema di sport al mare, da non perdere è il Dogsup, ossia il surf da fare con il proprio cane, perché consiste nel mantenersi in equilibrio su una tavola da surf mentre ci si sposta remando.

Un’attività nuova e divertente da fare sotto stretto controllo di un insegnante professionista, soprattutto se si è alle prime armi.

Frisbee

Questo gioco è ideale da svolgere in spiaggia insieme a Fido; un’attività ludica davvero intramontabile, attraverso la quale il pet si divertirà a rincorrere il frisbee e a riportarlo al proprio padrone.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Adottare un gatto anziano: perché farlo e quali sono i vantaggi

  • Cane e guinzaglio: come abituarlo e quale modello scegliere

  • Allenamento a casa con il cane: i 5 esercizi da fare con il proprio pet

  • Prendersi cura di un gatto anziano: i consigli per accudirlo

  • La masticazione: parlano i Vet

Torna su
PadovaOggi è in caricamento