Earth Day Italia

AGRICARE: l'agricoltura al servizio della lotta ai cambiamenti climatici

È un progetto, che vede coinvolta anche l'Università di Padova, che prevede l'introduzione in azienda di tecniche innovative di agricoltura di precisione al fine di diminuire le emissioni di carbonio nell'atmosfera

Quando l’agricoltura contribuisce alla lotta ai cambiamenti climatici. Lo scorso 11 luglio a Venezia presso l’Azienda Pilota e Dimostrativa di Veneto Agricoltura ValleVecchia è stato presentato un progetto molto importante: “AGRICARE”. “Introducing innovative precision farming techniques in AGRIculture to decrease CARbon Emissions”, questo il nome completo del progetto triennale (2014-2017) europeo LIFE che vede coinvolti Veneto Agricoltura (leader partner), l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA), l’Università di Padova-TESAF e Maschio Gaspardo SpA.
 

Di cosa si tratta? prevede l’introduzione in azienda di tecniche innovative di agricoltura di precisione al fine di diminuire le emissioni di carbonio nell’atmosfera, come chiedono le direttive europee. ValleVecchia, si legge nel comunicato stampa di Veneto Agricoltura, sarà così la base operativa sperimentale dove dimostrare come le macchine operatrici dotate delle più avanzate innovazioni meccaniche ed elettroniche per l’agricoltura convenzionale e conservativa consentano l’ottimale gestione del terreno e possano quindi svolgere un ruolo importante in termini di riduzione dei gas ad effetto serra e di protezione dei suoli (conservazione/aumento della sostanza organica).
 

I risultati della sperimentazione effettuata a ValleVecchia, spiega Veneto Agricoltura, saranno successivamente valutati per una possibile trasferibilità e replicabilità su altri sistemi agricoli italiani ed europei. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AGRICARE: l'agricoltura al servizio della lotta ai cambiamenti climatici

PadovaOggi è in caricamento