menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'atleta azzurro in pedana (foto: diegoochiuzzi.it)

L'atleta azzurro in pedana (foto: diegoochiuzzi.it)

55° Trofeo Luxardo: vince Limbach, terzo l’italiano Occhiuzzi

Alla prova del Mondiale maschile di sciabola vince il tedesco sconfiggendo in finale il russo Yakimenko con il punteggio di 15-9. Sul gradino più basso del podio l'italiano, mentre Montano si classifica quinto

Il 55° Trofeo Luxardo di sciabola maschile va a Nicolas Limbach.

L’atleta tedesco, alla prova del Mondiale al Palafabris di Padova, si è imposto in finale sul russo Yakimenko per 15-9.

OCCHIUZZI. Il primo atleta italiano lo troviamo in terza posizione: è Diego Occhiuzzi, classe 1981, bronzo anche lui a Pechino 2008 nella specialità a squadre. L'azzurro, autore di una buona prestazione, è stato fermato in semifinale proprio dal russo Yakimenko con il risultato di 15-12.

ALDO MONTANO. Quinto, invece, Aldo Montano che è stato fermato ai quarti proprio dal compagno di squadra napoletano qualificatosi così alle semifinali. Per il campione del mondo 2011 un’ottima prestazione alla sua prima apparizione sulle pedane dopo l’infortunio alla caviglia sinistra.

CT SIROVICH. Il Commissario tecnico della Nazionale Giovanni Sirovich ha così commentato la prova dei suoi: “Sono molto soddisfatto di Diego Occhiuzzi: ha tirato molto bene così come gli atleti più esperti. Sono un po’ deluso, invece, dalla prestazione degli altri”.

CLASSIFICA ATLETI ITALIANI. In classifica, infatti, pochi gli azzurri nei top 20: Tarantino si classifica 10°, 12° Pastore e solo dal 25° posto al 174° gli altri.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento