menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La delusione di Alessandro Dal Canto (foto:padovacalcio.it)

La delusione di Alessandro Dal Canto (foto:padovacalcio.it)

Padova-Crotone 1-2 | Il Padova perde (il passo) in contropiede

I biancoscudati ricevono all'Euganeo il "sofferente" Crotone che, però, chiude il match in soli 20' con la doppietta di Florenzi lanciato sempre in contropiede. Dal Canto inserisce ben 4 attaccanti ma alla fine solo Cutolo segna (e impressiona)

All'Euganeo va di scena una partita poco emozionante con il "sofferente" Crotone (zone basse della classifica) che morde in contropiede e il Padova ben poco incisivo nelle giocate.

PRIMO TEMPO. Nella prima frazione sono venti minuti neri per il Padova che si fa beffare per ben 2 volte in contropiede dal giovane romano Florenzi perno finale di due galoppate micidiali: al 22', infatti, è già 0-2 per il Crotone. Il Padova punge per ben due volte con Succi ma prima interviene Belec a salvare miracolosamente su colpo di testa, poi è la mira a non essere perfetta. Infine è Cuffa a divorarsi un gol tutto solo di testa alla mezz'ora. Si va negli spogliatoi tra i fischi di una parte del pubblico.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa Dal Canto prova la carta (disperata) "attaccanti": inserisce Cutolo, Lazarevic e alla fine anche Cacia lasciando dentro anche Ruopolo.

LA SVOLTA. E proprio l'ingresso in campo di Aniello Cutolo, grande ex, cambia il volto alla gara: il Crotone, infatti, in debito di ossigeno, soffre la velocità e gli inserimenti del piccolo mago biancoscudato che ogni volta che tocca palla, la nasconde. E' lui a segnare il gol della bandiera al Padova (che giocata!) ed è lui a dare la scossa alla squadra. Peccato che sia entrato troppo tardi per incidere davvero. A Padova è siccità, ma a fine partita piovono fischi.

COMMENTI.  Il presidente Cestaro è parso molto arrabbiato  mentre Cutolo ha commentato: "Mi dispiace per la sconfitta, non era facile recuperare due gol".

LE PAGELLE

Padova-Crotone 1-2

PADOVA (4-3-1-2): Perin; Donati, Legati, Schiavi, Franco; Bovo, Bentivoglio, Cuffa (dal 13' st Lazarevic); Marcolini (dal 1' st Cutolo); Succi (dal 22' st Cacia), Ruopolo (Pelizzoli, Portin, Milanetto, Jidayi). All. Alessandro Dal Canto
 
CROTONE (4-2-3-1): Belec; Correia, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta (dal 22' st Tedeschi); Eramo, Galardo; Gabionetta, Florenzi (dal 16' st Maiello), Sansone; Calil (Bindi, Pettinari, De Giorgio, Djuric, Loviso). All. Massimo Drago
 
Arbitro: Massimiliano Velotto di Grosseto (Conca-Cucchiarini). Quarto uomo Mangialardi.
 
Marcatori: Florenzi (Cr) al 15' pt e al 22' pt, Cutolo (Pd) al 17' st

 
Ammoniti: Bovo (Pd), Mazzotta,Galardo (Cr)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento