rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Sport Abano Terme

Dainese è il "re" di Caorle: sua la vittoria al fotofinish

Il venticinquenne di Abano Terme ha vinto per pochi centimetri superando con il colpo di reni il favorito Milan maglia ciclamino. Per il portacolori del Team DSM è la seconda vittoria al Giro dopo quella dello scorso anno a Reggio Emilia

Parla padovano la diciassettesima tappa del Giro d'Italia di ciclismo che ha portato i corridori al traguardo di Caorle. Alberto Dainese, 25 anni compiuti lo scorso 25 marzo, è nativo di Abano e veste i colori del Team DSM. Professionista dal 2020, nello stesso anno si è laureato campione europeo Under-23 in linea. Oggi ha regolato per pochi centimetri al fotofinish il favorito Milan che indossa la maglia ciclamino e Matthews. Per l'atleta di Abano Terme e per tutto il mondo ciclistico padovano, una vittoria fondamentale per dare ancor maggior visibilità a tutto il movimento euganeo su due ruote.

Vittoria bis al Giro

Per lui è la seconda al Giro d’Italia dopo quella della passata edizione a Reggio Emilia. Ora il venticinquenne e la sua squadra sognano già uno storico bis nell'ultimo atto a Roma domenica, quando andrà in archivio un altro Giro d'Italia che al momento non ha ancora un padrone sicuro. La tappa odierna ha vissuto su una fuga a quattro partita nei primi chilometri che è stata definitivamente annullata dal gruppo a cinque dall'arrivo. Domani si torna in quota e chi ancora ha benzina nel serbatoio e vuole arrivare a Roma in rosa non potrà più nascondersi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dainese è il "re" di Caorle: sua la vittoria al fotofinish

PadovaOggi è in caricamento