Ad adria Mach 3 Sport cala il poker

Saranno ben quattro gli equipaggi che la scuderia patavina porterà in campo al 2° Rally Storico Città di Adria in programma dal prossimo Venerdì.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Saranno ben quattro gli equipaggi che la scuderia patavina porterà in campo al 2° Rally Storico Città di Adria in programma dal prossimo Venerdì.

Fervono gli ultimi preparativi in casa Mach 3 Sport per la seconda edizione del Rally Storico Città di Adria che vedrà il primo concorrente partire dalla splendida cornice di Piazza Garibaldi alle 20.01 di Venerdì 13 Marzo.

In quella che può quasi definirsi una gara di casa, vista la breve distanza che separa la struttura dalla cittadina polesana, saranno ben quattro gli equipaggi che difenderanno i colori del sodalizio patavino sulle veloci ed insidiose speciali che si snoderanno da Rosolina Mare a Badia Polesine.

Con la piccola ma grintosa Autobianchi A112 troveremo Marco Marangon, affiancato da Stefano Ferrarese, pronto a ripetere la positiva esperienza vissuta lo scorso Aprile quando debuttò ad Adria nel suo primo rally storico.

Tra le Auto Classiche, meglio note nell'ambiente come J2, esordio per la splendida Ford Sierra Cosworth, in livrea Tamoil ex Cunico, condotta in gara da Giovanni Aloisi che condividerà l'abitacolo con il polesano Michele Barison.

Gradito ritorno, una tantum, nel mondo dei rally per il due volte tricolore CIVM Michele Mancin che, a distanza di quattro anni, torna alla guida di quella Peugeot 205 con la quale giunsero i primi importanti risultati a livello nazionale nelle cronoscalate.

Il pilota di Rivà avrà al suo fianco l'esperto Nicola Doria nella veste di navigatore.

A chiudere il poker griffato Mach 3 Sport sarà la Fiat 131, recentemente a podio nel Rally Riviera Ligure, che vedrà al volante Daniele Fiorin iscritto sotto l'insegna della Monselice Corse.

"Siamo pronti per questa sfida che è per noi particolarmente sentita" - racconta Bonfadini (Presidente Mach 3 Sport) - "in quanto siamo molto contenti di partecipare al rinato Rally di Adria. Vogliamo fare i nostri migliori auguri a Delta Sport, organizzatore dell'evento, che ha dato l'anima per organizzare al meglio quella che in fondo è sempre stata anche una gara quasi di casa nostra anche se siamo padovani. Inoltre quasi tutti i componenti dei nostri equipaggi sono polesani quindi è scontato che vogliamo prepararci al meglio per metterli in condizione di ben figurare di fronte al loro pubblico".

Torna su
PadovaOggi è in caricamento