menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Padova Calcio, Lazarevic trascinatore nella partita contro il Genoa

Nell'amichevole che si è disputata ieri sera contro i grifoni, i biancoscudati sono riusciti a portarsi a casa una preziosa vittoria per 1-0. Gol partita, contro la squadra in cui è cresciuto, del neo acquisto Lazarevic che con una gran prestazione è già entrato nel cuore dei tifosi padovani

Padova-Genoa di ieri sera era molto più di una partita. Innanzitutto era un’amichevole in senso ampio: le due società da tempo stringono accordi e alleanze soprattutto in tema di “mercato”. Dopo il caso più eclatante di El Shaarawy, arrivato in prestito l’anno scorso proprio dal Genoa, quest’anno ricordiamo gli arrivi di Milanetto e Perin per citarne qualcuno. E, infatti, Padova-Genoa era anche un palcoscenico proprio per i nuovi acquisti e uno su tutti ha brillato di più: Dejan Lazarevic.

LA PARTITA. E nella partita di ieri, la prima uscita allo stadio Euganeo della nuova stagione, vinta per 1-0, è stato proprio lo sloveno ad impressionare. Velocità e tecnica un mix che al 22’ della ripresa ha portato il Padova in vantaggio: da tre quarti campo il giocatore si è impossessato del pallone e a tu per tu col portiere ha insaccato. Un lampo che per la verità ha illuminato una partita un po’ blanda nel primo tempo ma che ha giustamente premiato un Padova più brillante rispetto a un Genoa che, a parte Palacio, è sembrato ancora lontano dalla forma migliore. 


Lazarevic è già entrato nel cuore dei tifosi: “E’ stato molto emozionante, il pubblico mi ha accolto benissimo – dice ai giornalisti. Spero di segnare ancora molti gol”. Per quanto riguarda il paragone col “faraone” risponde molto umilmente: “Lui ha fatto grandi cose. Non voglio essere il suo sostituto, ma spero di lasciare anch’io il segno”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento