menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La gara contro l'ArzignanoChiampo (foto: biancoscudatipadova.com)

La gara contro l'ArzignanoChiampo (foto: biancoscudatipadova.com)

ArzignanoChiampo-Padova risultato partita 26 ottobre 2014

Trasferta per la squadra di mister Parlato che mantiene la sua imbattibilità vincendo per 0-1: la rete della vittoria nel primo tempo con Mazzocco

Trasferta per la squadra di mister Parlato che affronta l'Union ArzignanoChiampo e mantiene, con una vittoria, l'imbattibilità.

PRIMO TEMPO. Nella prima frazione la gara non offre grandi spunti anche se è il Padova a mantenere il pallino del gioco. La prima vera occasione capita proprio ai Biancoscudati con il tiro di Ilari messo fuori da Cristofoli. Qualche altro affondo ma il vantaggio arriva al 43': cross di Ilari che trova la testa di Mazzocco. E' 0-1.

LA GARA CONTRO IL BELLUNO

SECONDO TEMPO. Nella ripresa l'Arzignano prova a spingere di più prima con Bolcato e poi con Simonato che di testa manda alto sopra la traversa. Il Padova si limita a controllare il match e prova a chiudere la partita solo nel finale con Mazzocco che però da due passi fallisce clamorosamente il raddoppio.

U. ARZIGNANOCHIAMPO - BIANCOSCUDATI PADOVA 0-1

RETI: 43° Mazzocco

UNION ARZIGNANO CHIAMPO:

Cristofoli, Vignaga, Bolcato, Azzolini (44° Simonato), Pregnolato (20° Gomiero, 30°st Marchesini), Beghin, Marchetti, Tecchio, Trinchieri, Carlotto, Urbani.

In Panchina: Dall’Amico, Roverato, Pellizzari, Vanzo, Sartori, Melison.

Allenatore Beggio

BIANCOSCUDATI PADOVA:

Petkovic; Busetto, Degrassi, Segato, (28°st Bedin) Niccolini, Sentinelli, Mazzocco, Nichele, Tiboni (19°st Pittarello), Cunico Ilari (39°st Thomassen).

In Panchina: Cicioni, Vanzato, Bragagnolo, Atai Najafi, Petrilli, Aperi

Allenatore: Parlato

Arbitro: Annaloro di Collegno

Ammoniti: Segato, Tecchio, Marchetti, Gomiero, Trinchieri, Simonato, Carlotto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento