Dai regionali ai nazionali: weekend di campionati italiani al Palaindoor di Padova

Sabato 1 e domenica 2 febbraio il Palaindoor ospita i campionati italiani promesse, juniores e allievi: sei i titoli in palio tra eptathlon e pentathlon

Il Palaindoor di Padova

In arrivo un evento tricolore a Padova: anche quest’anno, per la settima stagione consecutiva, la città del Santo accoglierà i Campionati italiani di prove multiple indoor.

Campionati italiani

Si gareggerà sabato 1 e domenica 2 febbraio. La novità è che stavolta la manifestazione sarà interamente dedicata ai giovani, con sei titoli da assegnare e tre diverse categorie impegnate: promesse, juniores e allievi. Nella prima giornata in palio le maglie tricolori femminili del pentathlon under 23 e under 20, invece nella seconda quelle maschili dell’eptathlon nelle stesse fasce di età, insieme al pentathlon under 18 per uomini e donne, in un weekend che prevede anche diverse gare a carattere “open” su pista e pedane del Palaindoor. Sabato le gare inizieranno alle 10.20, domenica alle 9. Tre settimane più tardi, ad Ancona (22-23 febbraio), è in programma la rassegna nazionale assoluta di prove multiple, all’interno degli Assoluti indoor.

Promesse

Fra gli under 23 è annunciato il probabile duello tra Dario Dester (Cremona Sportiva Atl. Arvedi), al debutto nella categoria, e il campione in carica Michele Brini (Atl. Imola Sacmi Avis). Il 19enne lombardo si è rivelato nella scorsa stagione, quinto nel decathlon agli Europei under 20 firmando il record italiano juniores, e quest’anno si è subito inserito al settimo posto di sempre indoor tra le promesse, con 5406 punti, proprio a Padova. Ha gareggiato di recente nell’eptathlon anche il romagnolo che vive a Milano: 5229 nel mese di dicembre, a Lione, per il 21enne vicecampione italiano assoluto del decathlon. Ma cercheranno spazio nella sfida un altro azzurrino di Boras come Lorenzo Modugno (Pol. Triveneto Trieste), Riccardo Miglietta (Atl. Vicentina) e il compagno di club Amar Kasibovic (Atl. Vicentina). Al femminile di nuovo opposte la tricolore all’aperto Sofia Montagna (Atl. Vigevano) e quella in sala Gloria Gollin (Atl. Vicentina). Tra le pretendenti al podio anche la 19enne Scilla Benussi (Atl. Riviera del Brenta), mentre torna in azione nelle prove multiple Rebecca Gennari (N. Atl. Varese) dopo uno stop per infortunio. Fuori classifica è iscritta l’azzurra Enrica Cipolloni (Fiamme Oro), due volte campionessa italiana assoluta.

Juniores

Protagonisti un anno fa tra gli allievi, ora si ritrovano al piano superiore. L’eptathlon juniores attende l’atleta di casa Lorenzo Pezzolato (Fiamme Oro), tricolore e primatista under 18 al coperto, già oltre quota cinquemila con 5059 punti tre settimane fa a Padova, e il torinese Alessandro Sion (Safatletica Piemonte), campione e recordman italiano del decathlon allievi. In cerca di gloria anche Alessandro Arrius (Osa Saronno Libertas), due volte terzo nel 2019 alle rassegne nazionali under 20, e Yoro Menghi (La Fratellanza 1874 Modena), secondo tra gli under 18 all’aperto. Nella gara femminile, difende il titolo la genovese Sara Chiaratti (Trionfo Ligure) che se la vedrà ancora una volta con Marta Giaele Giovannini (Atl. Livorno): un match che si rinnova tra le due atlete classe 2001, finite nell’ordine in entrambi i confronti dell’anno scorso. Si candidano al podio anche le 17enni Emma Sarri (Uisp Atl. Siena) e Giorgia Marcomin (Osa Saronno Libertas), con l’ex tricolore allieve dell’eptathlon Elisa Tosetto (Safatletica Piemonte).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allievi

Il nome di punta nel pentathlon under 18 è quello di Greta Brugnolo (Atl. Riviera del Brenta), la poliedrica veneziana che ha già vinto titoli italiani anche nel triplo, oltre che nelle prove multiple. Da seguire quindi la tricolore cadette Matilde Carboncini (Toscana Atl. Empoli Nissan) e l’ostacolista Martina Cuccù (Team Atl. Marche). Nel pentathlon allievi partono con ambizioni di vittoria Andrea Caiani (Team-A Lombardia), secondo nella scorsa edizione dopo aver conquistato il successo tra gli under 16, e Alberto Nonino (Atl. Malignani Libertas Udine), vicecampione italiano cadetti. L'elenco completo dei partecipanti è disponibile a questo link e a questo link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Clienti nel magazzino per sniffare cocaina tra una portata e l'altra: ristoratore in manette

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento