menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atletica, in 400 per il primo weekend di gare al Palaindoor di Padova

Circa 400 gli iscritti alle tre sessioni di gara (sabato pomeriggio, domenica mattina e domenica pomeriggio), propedeutiche alla qualificazione ai campionati italiani Assoluti, Juniores/Promesse e Allievi

Si riparte: nel fine settimana, sabato 16 e domenica 17 gennaio, al Palaindoor di Padova vanno in scena le prime due giornate di gara di una stagione al coperto che si svilupperà nel pieno rispetto delle norme di contenimento del Covid-19 e secondo quando previsto dal protocollo federale per l’attività agonistica in sala.

400 iscritti

Circa 400 gli iscritti alle tre sessioni di gara (sabato pomeriggio, domenica mattina e domenica pomeriggio), propedeutiche alla qualificazione ai campionati italiani Assoluti, Juniores/Promesse e Allievi. C’è attesa per Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) che ha scelto Padova per la prima verifica agonistica dell’anno: correrà i 3000 metri domenica pomeriggio. La ventenne azzurra, due volte campionessa europea under 20 del cross e tricolore assoluta dei 5000 metri nello scorso ottobre a Modena, va dunque in cerca di una prima verifica stagionale sulla distanza che all’aperto le ha regalato la prima medaglia internazionale della sua giovane carriera (il bronzo europeo under 20 di Grosseto nel 2017) e dove vanta un primato personale indoor di 9’18”33, tuttora primato italiano under 20. Quello padovano sarà un weekend all’insegna di tanti giovani talenti. Nell’alto si sfideranno Rebecca Pavan (Assindustria Sport Padova) e la junior Rebecca Mihalescul (Atl. Bs ’50 Metallurg. S.Marco). Irene Baldessari (Esercito) sarà l’atleta da battere negli 800, dov’è annunciata al via anche Sophia Favalli (Atl. Libertas Unicosano Livorno). Da seguire pure la junior Greta Brugnolo (Atl. Riviera del Brenta) nel triplo e la coetanea Alexandrina Mihai (Atl. Bs ’50 Metallurg. S.Marco) nei 3000 metri di marcia.  Al maschile, Andrea Marin (Atl. Vicentina) nell’asta, dove sarà in pedana anche l’azzurro del decathlon Simone Cairoli (Atl. Lecco Colombo Costruz.), l’allievo Loris Tonella (Atl. Biotekna) nei 200 ed Enrico Brazzale (Atl. Vicentina) negli 800. Sabato inizio gare alle 14.30, domenica alle 9 con proseguimento nel pomeriggio dalle 14.25. Durante l’inverno, al Palaindoor di Padova, si gareggerà per sei weekend successivi sino alla fine di febbraio. Poi, il 6 e 7 marzo, l’anello coperto della Città del Santo ospiterà i campionati italiani di prove multiple

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento