Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

Atletica, fine settimana di gare al PalaIndoor: Cavalli cresce con 9'05''95 nei 3mila

Roberta Bruni, la 26enne dei Carabinieri salta 4.40 al terzo e ultimo tentativo, migliorando il 4.35 ottenuto domenica scorsa all’esordio stagionale ad Ancona

Roberta Bruni si aggiudica a Padova il confronto diretto con Sonia Malavisi nell’asta. Domenica mattina, nella seconda sessione del weekend di gare al Palaindoor, la 26enne dei Carabinieri salta 4.40 al terzo e ultimo tentativo, migliorando il 4.35 ottenuto domenica scorsa all’esordio stagionale ad Ancona.

Le giornata di gare

La primatista italiana (4.60 il suo record) era già rimasta da sola in gara dopo averla vinta a 4.30, una misura non superata da Sonia Malavisi (Fiamme Gialle) che chiude con 4.20. Terza a 4.10 la tricolore indoor Elisa Molinarolo (Atl. Riviera del Brenta). Testa a testa nei 60 ostacoli femminili: la ventenne friulana Costanza Donato (Bracco Atletica) conferma i recenti progressi con 8”35, migliorandosi nettamente (18/100) alla prima uscita stagionale in questa specialità, ed è notevole pure la crescita della 23enne Elena Marini (Team Treviso) che chiude in 8”36 (25/100 di miglioramento). Nei 60 l’allieva Giulia Fongaro (Atl. Vicentina) con 7”63 toglie sedici centesimi al personale, mentre al maschile s’impone Fabrizio Ceglie (Assindustria Sport) con 6”79, stesso tempo realizzato da Samuele Ceccarelli (Atl. Firenze Marathon). Sulla pedana del triplo 12.67 per Costanza Gavioli (La Fratellanza 1874 Modena). Il pomeriggio, in gran parte incentrato sul mezzofondo, offre l’exploit della giovane mezzofondista Ludovica Cavalli, che abbatte il suo primato nei 3000 metri con 9’05”95. La ventenne genovese della Bracco Atletica riesce ad avvicinare la migliore prestazione nazionale promesse di Federica Del Buono (9’01”19 nel 2015) e diventa la terza under 23 italiana di sempre sulla distanza, con un progresso di oltre quattordici secondi. Anche la torinese Martina Merlo (Aeronautica), tricolore delle siepi e compagna di allenamento della Cavalli a Modena, frantuma il personale (9’13”20). Terza Giulia Aprile (Esercito, 9’22”46). Nei 3000 uomini vince Samuele Dini (Fiamme Gialle) in 8’20”52, precedendo il 48enne Davide Raineri (Cs San Rocchino) che sigla il nuovo record mondiale master M45 indoor con 8’22”54. Il precedente primato apparteneva allo statunitense Brad Barton: 8’26”15 nel 2014. Negli 800 metri 2’07”44 per la “prima” stagionale di Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) sulla distanza, mentre tra gli uomini s’impone Catalin Tecuceanu (Silca Ultralite) in 1’49”16. Nel peso, debutto di Chiara Rosa (Fiamme Azzurre) con 16.72.

Uomini

RISULTATI. UOMINI. DOMENICA MATTINA. 60: 1. Fabrizio Ceglie (Assindustria Sport) 6”79, 2. Samuele Ceccarelli (Atl. Firenze Marathon) 6”79, 3. Farias Zin (Athletic Club 96 Alperia) 6”81. 60 hs: 1. Lorenzo Naidon (Us Quercia Trentingrana) 8”07 (8”05 in batt.), 2. Cristopher Cecchet (Assindustria Sport) 8”18, 3. Gabriele Crnigoj (Atl. Malignani Lib. Ud) 8”20 (8”19 in batt.), 4. Matteo Bonora (Team Treviso) 8”24. 60 hs juniores: 1. Federico De Paoli (Ana Feltre) 8”64. 60 hs allievi: 1. Daniel O. Okoluku (C.B.A. Cinisello Balsamo) 8”28, 2. Manuel Bresolin (Trevisatletica) 8”60, 3. Giovanni Zuccon (Trevisatletica) 8”60. DOMENICA POMERIGGIO. 800: 1. Catalin Tecuceanu (Silca Ultralite) 1’49”16, 2. Enrico Brazzale (Atl. Vicentina) 1’51”45. 3000: 1. Samuele Dini (Fiamme Gialle) 8’20”52, 2. Davide Raineri (S. Rocchino) 8’22”54. Alto: 1. Alberto Murari (Athletic Club 96 Alperia) 2.00.    

Donne

DONNE. DOMENICA MATTINA. 60: 1. Giulia Fongaro (Atl. Vicentina) 7”63, 2. Moillet Kouakou (Atl. Vicentina) 7”68, 3. Ilenia Carraro (Assindustria Sport Padova) 7”68. 60 hs: 1. Costanza Donato (Bracco Atletica) 8”35, 2. Elena Marini (Team Treviso) 8”36, 3. Alice Muraro (Atl. Vicentina) 8”57. 60 hs allieve: 1. Marie Burger (SSV Brixen) 8”88. Asta: 1.  Roberta Bruni (Carabinieri) 4.40, 2. Sonia Malavisi (Fiamme Gialle) 4.20, 3. Elisa Molinarolo (Atl. Riviera del Brenta) 4.10.  Triplo: 1. Costanza Gavioli (La Fratellanza 1874) 12”67, 2. Veronica Vialetto (Atl. Vicentina) 12.22. DOMENICA POMERIGGIO.  800: 1. Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) 2’07”44. 3000: 1. Ludovica Cavalli (Bracco Atletica) 9’05”95, 2. Martina Merlo (Aeronautica) 9’13”20, 3. Giulia Aprile (Esercito) 9’22”46, 4. Ilaria Sabatini (Atl. Avis Macerata) 9’35”45. Peso: 1. Chiara Rosa (Fiamme Azzurre) 16.72.  Peso allieve: 1. Luna Gasparini (Lib. Valpolicella Lupatotina) 11.72. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica, fine settimana di gare al PalaIndoor: Cavalli cresce con 9'05''95 nei 3mila

PadovaOggi è in caricamento