Basket in carrozzina: il Millennium brilla anche in Coppa e va avanti in Europa

I patavini impegnati a Nottwil, in Svizzera, nei preliminari di Eurolega 1, hanno tenuto alto il nome conquistando la qualificazione alle fasi finali di Eurolega 2

Padova Millennium Basket Studio 3A brilla anche in Europa. Venerdì 8 e sabato 9 marzo i patavini, impegnati a Nottwil, in Svizzera, nei preliminari di Eurolega 1, hanno tenuto alto il nome conquistando la qualificazione alle fasi finali di Eurolega 2, che si disputeranno a Macerata dal 25 al 28 aprile. Nonostante il tour de force (quattro gare in due giorni) e gli avversari di livello, i ragazzi di coach Nardo hanno vinto tre match: hanno ceduto solo, nella seconda sfida, ai tedeschi del Koln 99ers, ma hanno superato, in quella inaugurale, i britannici London Titans per 54 a 46, hanno nettamente prevalso, nella terza, sugli israeliani del Beit-Halochem Haifa per 66 a 35 e nell’ultima e decisiva partita hanno avuto ragione del quintetto padrone di casa dei Pilatus Dragons Rczs per 65 a 52.

Stagione da incorniciare

Un brillante risultato che rappresenta la ciliegina sulla torta di un stagione sin qui da incorniciare e un viatico per le final four per la promozione in serie A, che capitan Foffano e compagni hanno guadagnato matematicamente con un turno di anticipo sulla fine della regular season e che si giocheranno a fine mese a Reggio Calabria. Prima, però, sabato 16 marzo, alle 18, al palasport amico di Piombino Dese, il Pdm Studio 3A è atteso dall’ultima, ininfluente sfida di campionato con l’Olympic Basket Verona: la passerella finale davanti al proprio pubblico, ma con l’obiettivo di fare “cappotto” centrando il dodicesimo successo su dodici sfide.

Le Iene

Prima sconfitta stagionale, ma “indolore”, invece, per la formazione giovanile del Padova Millennium Basket Studio 3A, le Iene, che, dopo 5 successi di fila nel campionato giovanile nazionale, e con già in tasca la qualificazione alle final four scudetto che saranno ospitate proprio nel palasport di casa, domenica 10 marzo hanno perso in trasferta a Seveso nello scontro al vertice con la Brintea per 44 a 24 nell’ultima giornata della fase a gironi: fatale ai ragazzi di coach Da Villa soprattutto il passaggio a vuoto nel terzo quarto. I lombardi hanno così agganciato i patavini in vetta al gruppo ma passano come primi in virtù della differenza canestri: all’andata Le Iene avevano vinto di soli tre punti e quindi ora, nella semifinale scudetto, dovranno vedersela con la prima classificata dell’altro girone.

BRIANTEA ’84 – LE IENE 44-24

(parziali: 15-5, 10-8, 12-0, 7-11)

LE IENE: Scandolaro (15), Gamri A. (6), Lentini (3).

Potrebbe interessarti

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Anoressia: «Le cause della malattia una combinazione di fattori di rischio sia psichiatrici che metabolici»

I più letti della settimana

  • Schianto frontale tra auto e moto: centauro gravemente ferito, interviene l'elicottero

  • Rubano, incidente nella notte: cinquantatreenne muore in sella alla sua moto

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • Maxi truffa in azienda: il falso corriere ritira 60mila euro di merce e sparisce

Torna su
PadovaOggi è in caricamento