rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Basket

Serie B: Finale amaro per la Virtus Padova nella trasferta di Crema

La Virtus lotta per buona parte della sfida ma cede nell’ultimo quarto lasciando la vittoria ai padroni di casa

La squadra di Coach De Nicolao gioca una buona gara per oltre tre quarti, rimanendo sempre in partita e conducendo nel punteggio in un’altalena di emozioni fino al 30’. Guidati dall’estro e dalle giocate di Paolin, gli assist e le penetrazioni di Francesco De Nicolao, i neroverdi nella prima parte del match cullano a lungo la speranza del colpo esterno. Nel decisivo quarto quarto Crema infila il break che decide la contesa costringendo l’Antenore allo stop.

I padroni di casa partono forte facendo sentire la loro fisicità sotto le plance ma l’Antenore risponde subito con la tripla di Paolin e i canestri di De Nicolao e Ihedioha, ben imbeccato dal play neroverde, portandosi avanti (7-10). In attacco Crema si affida a Crespi e Ivanaj che, da soli, tengono in partita la squadra. La zona lombarda viene battuta grazie alle bombe di CecchinatoLusvarghi e quella di Francesco De Nicolao che fissa il punteggio sul 19-21 di fine primo quarto.

Alla ripresa del gioco l’Antenore continua a produrre buoni giochi restando avanti nel punteggio. Ihedioha prima e il canestro pesante di Paolin poi, portano a quattro le lunghezze di vantaggio. È proprio uno scatenato Paolin che, con i suoi sette punti in fila, alimenta l’attacco neroverde che, grazie a una bella giocata di Michele Ferrari sotto canestro, prova a scappare sul più sette (29-36). La Logiman Crema prova a rispondere e, sul finire del quarto, trova il break incisivo con le triple di Wiltshire e Stepanovic che scrivono il più uno Logiman all’intervallo (39-38).

Entrambe le squadre rientrano convinte dagli spogliatoi e inizia la girandola di emozioni. Paolin e Crespi si rispondono colpo su colpo, Cecchinato trova la bomba del 46-45 che da il via al nuovo tentativo di allungo per i neroverde che, recuperando molti palloni in difesa, provano a dettare il ritmo in attacco con i canestri di Paolin e Ferrari, su assist illuminante di un positivo Francesco De Nicolao. Fazioli da tre punti impatta a quota 51 e, dopo un canestro di Cecchinato alla Cecchinato, è ancora una bomba, stavolta di Esposito a dare il più due ai padroni di casa sulla sirena del terzo quarto (57-55)

La tensione di inizio quarto quarto è palpabile con entrambe le squadre che, per oltre tre minuti, non trovano più la via del canestro dal campo. Sblocca la situazione Fazioli che trova la tripla con fallo che manda avanti di sette la squadra di casa (62-55). La risposta dell’Antenore non si fa attendere: ci pensano Cecchinato e De Nicolao a riportare i neroverdi sotto nel punteggio, ma è ancora una bomba di Fazioli a riscrivere il più sei Crema. Lusvarghi e De Nicolao provano a tenere a galla l’attacco della Virtus senza però riuscire a diminuire il gap. La tripla di Wiltshire a un minuto e mezzo dalla fine (74-65) chiude di fatto la contesa, nonostante i successivi canestri di Paolin e Marangon che fissano il punteggio finale a tabellone (80-71).

La voce del Coach 

“Siamo rammaricati perché oggi avevamo approcciato nel modo corretto alla gara, salvo poi vanificare tutto nei momenti chiave del match, incappando in errori banali che ci hanno condizionato e indirizzato il risultato. – ha commentato a fine partita il coach di Virtus Basket Padova, Riccardo De Nicolao – Da questo momento “no”, sono convinto, usciremo ancora più coesi e consapevoli dei punti di forza da cui ripartire.”. 

LOGIMAN  80 – ANTENORE ENERGIA  71

LOGIMAN CREMA

Crespi 19 (6/8, 1/2), Fazioli 15 (1/5, 3/7), Stepanovic 14 (4/5, 1/2), Wiltshire 13 (1/3, 3/4), Ivanaj 13 (2/3, 2/4), Ballati 3 (0/0, 0/3), Esposito 3 (0/3, 1/4), Ziviani 0 (0/0, 0/0), Carinelli 0 (0/0, 0/0), Guerini 0 (0/0, 0/0), Lazukic 0 (0/0, 0/0)

ANTENORE ENERGIA VIRTUS PADOVA

Paolin 16 (5/9, 2/5), De Nicolao 13 (5/9, 1/2), Ferrari 12 (5/10, 0/0), Cecchinato 11 (2/11, 2/3), Lusvarghi 7 (1/2, 1/3), Marangon 7 (3/7, 0/1), Ihedioha 5 (2/4, 0/2), Venier 0 (0/0, 0/2), Schiavon 0 (0/1, 0/1), Osellieri 0 (0/1, 0/0)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Finale amaro per la Virtus Padova nella trasferta di Crema

PadovaOggi è in caricamento