rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Basket

Serie B: La Virtus padova cade a Cremona e vede allontanarsi i play-off

Partita decisa dal parziale del terzo quarto vinto da Cremona 30 a 10

Brutta sconfitta in casa della seconda della classe per l’Antenore Energia Virtus Padova. La squadra allenata coach Riccardo De Nicolao cade 90-71 contro la Juvi Cremona e vede allontanarsi la possibilità di accedere ai prossimi playoff.  Partita condotta bene soprattutto nel primo quarto. Poi Cremona ha rimontato nel corso del secondo periodo, ed ha ammazzato la partita nel terzo quarto volando oltre il +20, gestendo di fatto il risultato nel periodo finale.  

I primi exit poll sono molto buoni per la Virtus con un 4-11 dopo quattro minuti di gioco frutto di un’Antenore Energia scesa col giusto atteggiamento in campo . Molto brava la Virtus a sfruttare il gioco nel pitturato dei suoi lunghi: Ferrari e Lusvarghi sono sentenze da sotto canestro, da dove mettono a referto la maggior parte dei punti. Insieme alla fase offensiva i neroverdi registrano anche un’ottima solidità difensiva per un primo quarto che si chiude sul 16-28. Ma nel secondo quarto la partita si ribalta. Cremona viene svegliata dal torpore e inizia a macinare gioco, mentre la Virtus perde completamente il filo conduttore che l’ha guidata fin lì. La Juvi trova il pareggio sul 37-37, Virtus reagisce con i canestri di Pellicano e Calvi ma il sorpasso di Cremona è inevitabile e arriva con i due liberi del 44-42 con cui si va al riposo lungo.

Al rientro Cremona esonda e la Virtus viene spazzata via con un parziale di 30-10. La tripla del +9 di Gobbato taglia le gambe a Padova: Sipala, Bona, Nasello, Petri e Giulietti uno dopo l’altro vanno a mettere la firma sul pesante +22: il risultato è 74-52 a fine terzo quarto. L’ultimo periodo si trascina fino al 90-71 finale, con Petri che fa toccare anche il +24 ai padroni di casa.  

Ferraroni JuVi Cremona - Antenore Energia Virtus Padova 90-71 (16-28, 28-14, 30-10, 16-19)

Ferraroni JuVi Cremona: Ferdinando Nasello 22 (9/14, 0/1), Enrico maria Gobbato 20 (4/4, 2/3), Marco Bona 14 (4/9, 2/3), Niccolò Giulietti 11 (2/5, 0/0), Jacopo Preti 10 (0/0, 1/4), Andrea Sipala 5 (2/3, 0/1), Elvis Vacchelli 5 (1/4, 1/2), Marko Milovanovikj 2 (1/1, 0/4), Carlo Fumagalli 1 (0/2, 0/0), Matteo Tonello 0 (0/0, 0/1), Andrea Villa 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 26 / 33 - Rimbalzi: 33 9 + 24 (Marco Bona 8) - Assist: 14 (Enrico maria Gobbato, Marco Bona 3)

Antenore Energia Virtus Padova: Pietro Bocconcelli 12 (4/8, 0/4), Michele Ferrari 12 (6/8, 0/1), Marco Lusvarghi 10 (5/8, 0/0), Isacco Lovisotto 9 (4/6, 0/5), Federico Schiavon 8 (0/1, 2/5), Francesco De nicolao 6 (3/5, 0/1), Giorgio Calvi 6 (3/3, 0/0), Nicolo' Pellicano 5 (1/5, 1/2), Giacomo Cecchinato 3 (0/3, 1/2), Marco Bedin 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 7 / 11 - Rimbalzi: 32 9 + 23 (Marco Lusvarghi 9) - Assist: 14 (Francesco De nicolao 6)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La Virtus padova cade a Cremona e vede allontanarsi i play-off

PadovaOggi è in caricamento