Venerdì, 19 Luglio 2024
Basket

Serie A1 femminile, Marta Verona lascia il Fila San Martino di Lupari

La risoluzione del rapporto è consensuale: i motivi della decisione

L'A.S. San Martino comunica in una nota di stampa la risoluzione consensuale del rapporto con Marta Verona. La giocatrice siciliana, arrivata a San Martino di Lupari la scorsa estate per intraprendere la sua prima avventura fuori dalla propria regione, ha richiesto per motivi personali di terminare anzitempo il rapporto che l'avrebbe legata alle Lupe fino a giugno.

La sua esperienza in maglia Fila si chiude con 64 punti e 61 rimbalzi totali in 19 presenze di campionato.

Queste le parole di Marta Verona: "Quella a San Martino è stata un'esperienza che mi ha arricchita tanto, come giocatrice ma anche come persona. Ho trovato una società bellissima, esattamente come me l'avevano raccontata. Un club super professionale, oltre che una famiglia".

E ancora: "Purtroppo per delle mie motivazioni personali ho sentito il bisogno di riavvicinarmi a casa, anche se è stata una scelta molto complicata, ponderata per mesi e presa assolutamente non a cuor leggero. Ci tengo a ringraziare il presidente Giuriati e la società per aver capito la mia volontà, anche perché mi rendo conto benissimo che è un momento importante per la squadra. Ma ho trovato delle persone che nonostante tutto hanno messo come priorità il mio stare bene come persona, e questa non è una cosa da tutti".

"Un ringraziamento particolare - prosegue Verona - lo voglio dedicare anche a Lollo Serventi: per me la A1 era una scommessa, e lui mi ha dato una fiducia enorme, offrendomi la possibilità di giocare minuti importanti. E poi un grazie a tutto lo staff tecnico, super preparato, che mi ha aiutata sotto tutti i punti di vista, oltre che ovviamente alle mie compagne e a tutti i tifosi".

"Cosa mi aspetta nel futuro ancora non lo so - conclude Marta Verona - ma dopo avere ottenuto a ottobre l'abilitazione come Avvocato, dal punto di vista lavorativo e di studio non ho mai veramente smesso. E ora, se sarà possibile, mi piacerebbe tentare il Concorso in Magistratura".

"Sicuramente ci dispiace dover salutare Marta - osserva il Presidente Vittorio Giuriati - Perdiamo una giocatrice importante, che aveva dimostrato di poter offrire un contributo prezioso. Ma a San Martino abbiamo sempre messo le persone davanti a tutto, e per quanto il rammarico sia innegabile, non possiamo che ringraziarla per quanto ha dato alla maglia giallonera, e augurarle buona fortuna per il futuro. Per la squadra è in arrivo una fase decisiva, dovremo compattarci ancora di più. A febbraio non è semplice muoversi sul mercato, ma se ci sarà la possibilità di rinforzarsi, saremo pronti a cogliere l'opportunità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, Marta Verona lascia il Fila San Martino di Lupari
PadovaOggi è in caricamento