Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Accolto il ricorso dei Biancoscudati Porte aperte contro Montebelluna

Parzialmente annullata la sanzione del giudice sportivo dopo l'incontro con l'Altovicentino. Durante il match di domenica 17 gennaio sarà chiusa solamente la tribuna Fattori. Lo ha stabilito la Corte sportiva d'Appello

Un momento della gara (foto: biancoscudati.com)

Accolto il ricorso della società biancoscudata, e parzialmente ridefinita la sanzione del giudice sportivo che aveva stabilito la disputa a porte chiuse dell'incontro di domenica all'Euganeo contro il Montebelluna. Sarà chiusa al pubblico solo la tribuna Fattori, il settore riservato agli ultrà, resosi responsabile, durante il match a Valdagno, contro l'Altovicentino, di avere esploso petardi contro la panchina avversaria.

ACCOLTO RICORSO BIANCOSCUDATO. La Corte sportiva d'Appello ha dunque accettato le richieste dei biancoscudati, e la limitazione riguarderà solo la tribuna incriminata, non il resto dei tifosi. Lo ha reso noto con un comunicato il sito della Figc: "Accolto e, per l’effetto, ridetermina la sanzione all’obbligo di disputa di 1 gara con il settore dello stadio denominato 'Fattori' privo di spettatori. Conferma l’ammenda".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accolto il ricorso dei Biancoscudati Porte aperte contro Montebelluna

PadovaOggi è in caricamento