Sport

Insulti razzisti, sospesa la sanzione Padova-Belluno sarà a porte aperte

Durante l'incontro con il Fontanafredda, alcuni tifosi locali avevano rivolto insulti razzisti ad un giocatore avversario. Il giudice sportivo aveva deciso per la chiusura del settore della tribuna e 400 euro di multa

L'incontro Biancoscudati Padova-Belluno si giocherà all'Euganeo a porte aperte. Sospeso, dunque, il provvedimento del giudice sportivo che inizialmente aveva inferto al club euganeo 400 euro di sanzione e la chiusura dello stadio ai tifosi locali.

SANZIONE SOSPESA. Durante la partita della scorsa settimana a Fontanafredda, i tifosi del Padova avevano rivolto insulti a sfondo razziale nei confronti di un giocatore della squadra avversaria, facendo esplodere un petardo tra i cori. Di qui, la decisione di multare la squadra e vietare l'accesso ai sostenitori. Quest'ultima disposizione è stata sospesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti razzisti, sospesa la sanzione Padova-Belluno sarà a porte aperte

PadovaOggi è in caricamento